LOTTA SALVEZZA, L’IMPRESA CHE DEVE FARE JURIC

Valore rosa, Hellas
doppiato dai rivali

15/08/2019 16:30
Avere più soldi degli avversari = più possibilità di salvarsi. L'equazione non sempre funziona ma di sicuro aiuta. Se in rosa hai giocatori con un ottimo valore economico, quindi si presume di un buon livello tecnico, le tue possibilità aumentano. E' talmente evidente che è banale persino ricordarlo.

Non a caso la squadra col valore della rosa più alto in Italia (somma del cartellino di tutti i giocatori), prendendo i dati dal portale più attendibile al mondo al riguardo, transfermarkt.com, è la Juventus con un valore della rosa di 869 milioni (valore medio giocatore è di 31 milioni), seguita da Napoli e Inter.

E Il Verona? L'Hellas, al 15 agosto, si presenta ai nastri di partenza con un valore molto basso. La squadra di Setti è penultima con un valore di 38 milioni e con la media-giocatore di poco sopra il milione. Peggio del Verona, ad oggi, fa solamente il Lecce di Liverani con meno di 35 milioni (ma i giallorossi vengono dal doppio salto dalla C) e con la media giocatore, ferma come il Verona, ad un 1 milione.

Preoccupa che tutte le avversarie per la salvezza non solo hanno un valore rosa molto più elevato, ma raddoppiano l'Hellas, e in alcuni casi addirittura triplicano, la società di via Olanda. Il neo-promosso Brescia è dato a 70 milioni (ma con Balotelli sfiorerà i 100), la Spal 72, Il Parma 78. Ancora più elevato il valore di società che sulla carta viaggiano tranquille ma che ogni anno si ritrovano a combattere fino alle ultime giornate: Il valore del Bologna è dato a 106 milioni, il Genoa a 138, Sassuolo 154, Udinese 158 (ben quattro volte il Verona) e il Cagliari, che ha preso top player a centrocampo, 161 milioni.

L'Hellas è molto indietro e dovrà (letteralmente) correre per ridurre il gap sul rettangolo verde. Infine stona molto una nota: il giocatore con il più alto valore in rosa (4,5 milioni) è Daniel Bessa. Un calciatore che la società vuole vendere e che ha, da tempo, le valigie in mano nonostante la stima di Juric.

L.VAL.
 
  • Pagine:
  • 1
  • 2
  • 3
  • Zigo66

    il 17/08/2019 alle 09:18 “Don't Worry, Be Happy!”
    L'impresentabile da popoli ci riserverà grandi sorprese! Ma dove vogliamo andare con una società del genere?! "Le più grandi canagliate della storia non sono state commesse dalle più grandi canaglie, ma dai vigliacchi e dagli incapaci". (Georges Bernanos)
     
  • Penzo11

    il 16/08/2019 alle 23:32 “Arrabbiatura/abbonamento”
    È vero che: 1) abbiamo tutti il gialloblù addosso e non ne possiamo fare a meno, me compreso,per primo; 2) È vero anche che l emozione col Cittadella è stata unica/storica, perché in fin dei conti non ci credeva nessuno, troppe bruciature sulla nostra pelle. Credo che negli anni rimarrà come la salvezza ormai insperata di Reggio Calabria; 3) detto questo, bisogna fare qualcosa contro quel essere che ha trovato un gioiello, l ha smontato pezzo per pezzo e, lo sappiamo tutti, un giorno farà come Zamparini, sparirà con i soldi e ci farà persin fallire.alzi la mano chi non crede che finirà così 4) ultimo, come ha detto Luca, costui è riuscito a dividerci come neanche se fossimo tutti i giorni a giocare a Maddaloni Quindi, conclusione, io non ci sto a finanziare questo ladro disonesto che ci prende per il c*** da 7 anni. Niente abbonamento,niente magliette,nulla di nulla a questo ladro. Poi rodo, sto male a non andare allo stadio, cosa credete? Ma se uno mi prende tutti i giorni per il c*** , mi sfotte e mi fotte i soldi....beh, io non ci riesco a stare con lui. E già tanto che non gli tirò una centra se lo incontro
     
  • Paolo

    il 16/08/2019 alle 17:28 “Bassa Non Vuole”
    Restare ma nessuno lo vuole. Costa troppo per quel,che vale
     
  • Stefano56

    il 16/08/2019 alle 10:19 “L'arrabiatura”
    non mi è totalmente passata, è certo. Ma l'emozione della finale play off è stata impagabile. Quest'anno mi sono abbonato a prescindere per dare plauso a quei ragazzi che hanno fatto quell'impresa. Poco coerente? Può darsi. Rispetto la critica di Penzo 11 e lo ringrazio per avermi letto e citato. Anch'io ti leggo sempre e spesso condivido. Ciao
     
  • Luca

    il 16/08/2019 alle 09:43 “Stefano 50/60 Vs Penzo 11”
    Io stefano lo leggo sempre , perchè misurato anche se come tutti nauseato. leggo anche penzo11 perchè ogni tanto attacca l 'invasore e lo fa diretto , senza giri di parole. Tornado all'abbonamento è quello che vuole l'infame , che siamo divisi , faremmo molto male se tutti insieme ogni giorno giornali, sindaco, tifosi e città lo attacchissimo come facemmo con Pastorello da WCenza ... invece questo ha saputo prima dividerci , come mai è accaduto a Verona in 100 anni, poi ha saputo far breccia nei media locali con metodi su cui preferisco per eleganza evitare , ed infine nella politica ha trovato terreno fertile ... per tutto. Io sogno che ci ritroviamo tra noi tifosi, perchè in quel momento lui qui avrà le ore contate SETTI : hai tutto il mio disprezzo , questo senza retorica.
     
  • Ernesto

    il 16/08/2019 alle 09:37 “Tutto Quadra”
    Presidente squattrinato e disonesto, ds totalmente inadeguato, società di dilettanti, ergo? Rosa in linea con questa pochezza disarmante.
     
  • Claudio

    il 16/08/2019 alle 09:29 “E A Verona Ghe Ancora Ci Ghe Crede ”
    la vergogna non è il valore della rosa , è chi beve una birra con quest'uomo, chi si fa la foto con questo barabba , chi come il sindaco ci fa affari , chi come questi 4 aseni dei giornalino quotidiano lo incensano per 4 danari all'anno.. pensate che solo di premi a retrocedere ha portato a casa 50 milioni di € ... 50 milioni di € .... io credo che dovremmo avere più voglia di giustizia e meno di tolleranza
     
  • Mauri

    il 16/08/2019 alle 06:52 “Penzo?”
    Credo che che sia la voglia di vedere giocare al pallone. Una passione strana. Per te merce rara. Per 9000 persone, per ora, è una buona ragione per andare allo stadio. Chi gioca a pallone poi indossa la maglia gialloblù. C'è chi non può farne a meno del gialloblù. Insultare questo non lo puoi fare. Mai
     
  • Penzo11

    il 16/08/2019 alle 00:36 “Bravo Stefano 56”
    In B non ti abboni, in A si. Complimentoni! Cosa ti avrebbe fatto passare l arrabbiatura? Che coerenza
     
  • Penzo11

    il 16/08/2019 alle 00:34 “È Setti Che Stona”
    Indovinate dove si imbosca i soldi i....