IL NUOVO ATTACCANTE

Stepinski: Hellas? La
miglior scelta possibile

10/09/2019 17:17

Da una parte all’altra della sponda dell’Adige. Dopo due anni al Chievo, Stepinski arriva all’Hellas: “Trattativa complicata? Il Ds ha chiamato il mio procuratore e ho avuto questa bella possibilità di rimanere in Serie A. Rimango nella città che adoro e gioco in una squadra con una storia importante. Non potevo scegliere di meglio” le prime parole da nuovo giocatore del Verona.

L’attaccante polacco ha continuato: “Giocatore più costoso per Setti? Bisogna chiedere al presidente, voglio dimostrare a tutti che valgo questi soldi, è bello avere questa responsabilità. Spero che sarà una bella stagione per noi, puntiamo al nostro obiettivo che è molto importante. Milan? Ho già fatto gol ai rossoneri, spero di farlo ora al Bentegodi. Sono giovane e devo lavorare, ma so di avere tante qualità”.

Stepinski è stato laconico sul turbolento addio alla società della Diga: ”Addio al Chievo? Fa parte del calcio, non si possono accontentare tutti. Non rispondo pubbicamente a Marcolini e Pellissier (avevano detto di essere molto delusi, ndr), abbiamo già parlato a quattrocchi”.

La punta polacca ha concluso senza fare proclami: ”Un attaccante deve essere sempre dentro l’area, preferisco ricevere molti cross. Mi chiedono tanti gol? Ci sono tanti altri attaccanti in rosa. Prima devo dimostrare di poter essere titolare. Andare in doppia cifra? Meglio non fare proclami, io garantisco però che mi impegnerò al massimo per raggiungere il nostro obiettivo“.


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.