VERONA-MILAN, I PRECEDENTI AL BENTEGODI

Scontri diretti, Verona
di misura sul Milan

12/09/2019 17:06

Verona-Milan è un match di grande tradizione in Serie A. Su 27 gare giocate in riva all’Adige, il bilancio premia di misura i padroni di casa con 10 vittorie, 8 pareggi e 9 successi rossoneri.

La prima volta che le due squadre si affrontarono risale al 15 dicembre 1957. L’Hellas s’impose 4-3. Al 6’ e al 23’ per i milanisti segnarono Galli e Bean, ma il Verona rispose e pareggiò con Del Vecchio al 37’ e con Basiliani al 48’. Poi gli scaligeri andarono a segno ancora con Del Vecchio al 71’ e con Gundersen all’84’. Chiuse Liedholm (M) su rigore all’89’.

Ben più famoso il 5-3 del 20 maggio 1973: 16’ Sirena (V), 26’ Luppi (V), 29’ aut. Sabadini (M), 33’ Rosato (M), 70’ Luppi (V), 74’ aut. Turone (M), 83’ Sabadini (M), 91’ Bigon (M). Da questo successo, nacque l'epiteto della "Fatal Verona", perchè i gialloblù tolsero ai rossoneri la possibilità di diventare Campioni d’Italia, proprio all’ultima giornata (nel 1972/73 lo scudetto andò alla Juventus).

Stessa cosa accadde il 22 aprile 1990, Verona-Milan 2-1, anche se la gara venne disputata alla penultima del torneo. Al 33’ Simone portò in vantaggio gli ospiti, ma al 63’ e all’89’ segnarono Sotomayor e Davide Pellegrini per i veneti. In quella stagione il tricolore andò al Napoli.

Arrivando agli ultimi scontri invece, il 26 gennaio 1997, i gialloblù trionfarono 3-1 (30’ Zanini, 38’ Bacci, 54’ Orlandini e per i rossoneri al 67’ Boban). A questa sfida seguirono 2 pareggi. Lo 0-0 del 31 ottobre 1999 (torneo 99/00) e l’1-1 del 17 dicembre 2000 (Campionato 2000/01). Il 24 aprile 2002, successo rossonero per 1-2, ma undici anni dopo, ovvero il 24 agosto 2013 (esordio in A del neopromosso Verona di Mandorlini), la sfida terminò 2-1 (al gol segnato al 14’ da Poli, fece seguito la doppietta di Luca Toni al 30' e 53'). Il 19 ottobre 2014 vinsero gli ospiti per 1-3: 21' aut. Marques (V), 27' Honda (M), 56' Honda (M), 87' Nico Lopez (V); ma il 25 aprile 2016, la spuntò l’Hellas per 2-1 (a Menez al 21’, risposero in rimonta gli scaligeri con Pazzini al 72’ su rigore e Siligardi al 90’+5’ direttamente su calcio di punizione). Infine, l’ultimo match è del 17 dicembre 2017. L’Hellas di Pecchia trionfò 3-0 (Caracciolo 24’, Kean al 55’ e Bessa al 77’).

Nel conto dei gol fatti, veronesi in vantaggio 39 a 38.

Domenica prossima, 15 settembre 2019, le due squadre incroceranno nuovamente i guantoni. La sfida è valida per il 3° turno di Serie A. Il Verona di Juric, dopo aver pareggiato col Bologna 1-1 e vinto a Lecce per 0-1, ha 4 punti in classifica. I rossoneri allenati da Giampaolo invece ne hanno 3: sconfitta a Udine 1-0 e successo casalingo col Brescia 1-0.

VERONA-MILAN, I PRECEDENTI IN A AL BENTEGODI

Partite giocate: 27

Vittorie H.Verona: 10

Pareggi: 8

Vittorie Milan: 9

Gol fatti H.Verona: 39

Gol fatti Milan: 38

ANDREA FAEDDA


 
Nessun commento per questo articolo.