FINISCE 3-1

Primavera Hellas
batte la Spal

20/09/2019 18:10

Vince e convince, ancora una volta, la Primavera di mister Nicola Corrent. Non era facile, contro una SPAL dalle grandi ambizioni presentatasi all'Antistadio per fare la partita. La partita, invece, come riporta hellasverona.it, la fanno i gialloblù portando a casa un 3-1 che sa di risultato importante, capace di dare quelle sicurezze necessarie in avvio di stagione. Baricentro alto e pallone giocato sugli esterni, sempre passando dai piedi di Lucas che conitnua a disegnare calcio in cabina di regia. L'avvio è esaltante, con Brandi ancora una volta assistman decisivo nel pescare al centro dell'area Yeboah che di tacco firma la prima rete stagionale. Il pareggio di Zanchetta su rigore non spegne l'Hellas, che con Sane trova la via del 2-1 a fine primo tempo. Sane che nella ripresa sale in cattedra siglando il definitivo 3-1 dopo l'ennesima cavalcata impreziosita dal dribbling vincente su Meneghetti. Hellas ora proiettato all'impegno di TIM Cup Primavera previsto per mercoledì, sempre contro la SPAL ma questa volta in terra ferrarese.

HELLAS VERONA-SPAL 3-1

Marcatori: 17' pt Yeboah, 26' pt Zanchetta (rig.), 39' pt e 45' st Sane.

HELLAS VERONA: Ciezkowski, Bernardinello, Udogie (dal 23' st Agbugui), Dal Cortivo, Felippe, Calabrese, Amayah (dal 20' st Pierobon), Brandi, Sane, Jocic (dal 20' st Turra), Yeboah (dal 43' st Zingertas).

A disposizione: Aznar, Montanari, Gresele, Bracelli, Squarzoni, Jemal, Nicolau. All.: Corrent.

SPAL: Meneghetti, Iskra (dal 12' st Alessio), Farcas, Zanchetta (dal 40' st Kryeziu), Cannistra, Spina, Sare, Teyou (dal 23' st Tunjov), Minaj (dal 12' st Campagna), Cuellar, Ellertson (dal 12' st Horvath).

A disposizione: Galeotti, Maksymowicz, Peda, Pasqualino, Uddenas, Fregnani, Babbi. All.: Fiasconi


 
Nessun commento per questo articolo.