VIRTUS VERONA

Virtus, sfida al Ravenna
per volare in alto

21/10/2019 20:21

La Virtus Verona di mister Luigi Fresco tornerà in campo mercoledì 23 ottobre, quando al Gavagnin-Nocini arriverà il Ravenna di Luciano Foschi. La vittoria quasi a sorpresa contro la Sambenedettese, ha consolidato i rossoblù all'8° posto in classifica a quota 16 punti, in piena zona Play-Off. L'obbiettivo della società, ribadito anche da Fresco nel post gara di Samb-Virtus, è quello della salvezza. Un eventuale vittoria anche contro il Ravenna però, potrebbe proiettare la Virtus nelle zone alte della classifica e perchè no, provare a puntare anche a qualcosa di più.

La priorità della dirigenza rossoblù è in primis quella di consolidare la squadra in categoria, ma l'attuale formazione ha dimostrato di potersela giocare a viso aperto contro qualsiasi formazione. Cinque vittorie nelle ultime sei giornate ( utime tre consecutive) rispecchiano il momento di forma dei rossoblù, di cui Odogwu, debuttante in Lega Pro, ne è l'emblema con già sei goal a referto. La Virtus Verona è attualmente il 3° miglior attacco del girone anche grazie al suo numero 9, con 18 goal fatti in dieci giornate, una media di quasi due reti a partita.

Il Ravenna di Foschi si presenta invece a questa gara sicuramente con voglia di rivalsa, dopo lo scivolone nell'ultima giornata contro l'Arzignano Valchiampo, capace di espugnare il "Bruno Benelli" per 2-1. Il Ravenna ha dimostrato di essere comunque una squadra temibile con giocatori d'esperienza. Il Ravenna infatti è riuscito a vincere in trasferta contro la Triestina all'8a giornata per 1-0 e a fermare anche la capolista Padova all'Euguano per 2-1. Un squadra ostica con attaccanti temibili come Nocciolini e Giovinco, fratello minore del più conosciuto Sebastian, ex Juve.

I Precedenti

I precedenti tra le due formazioni sono due e risalgono alla stagione 2018/19, con una vittoria per parte. Nella gara d'andata giocata a Ravenna, la Virtus riuscì a vincere al "Bruno Benelli" 1-0, grazie al goal al 56' di Trainotti. Nella gara di ritorno al Gavagnin-Nocini, il Ravenna passò in vantaggio per primo con il goal di Nocciolini al 38'. Nella ripresa Onescu riuscì a pareggiare i conti al 54', ma un goal di Raffini nel finale regalò i tre punti agli ospiti.

R.C


 
Nessun commento per questo articolo.