BLUVOLLEY VERONA

Perugia troppo forte,
Bluvolley k.o 3-0

27/10/2019 17:01

Troppo forte Perugia. La BluVolley Verona perde al PalaBarton contro la Safety Conad Perugia con il punteggio di 3-0. Avvio da incubo per i ragazzi di Stoytchev che chiudono il primo set sul punteggio di 25-16. I gialloblù riescono poi a prendere le misure agli avversari e a battagliare contro Leon e compagni sopratutto nel secondo e terzo set, ma la differenza tecnica della squadra di casa è netta e Perugia riesce a vincere la prima gara casalinga, dopo il pesante scivolone subito contro Milano nel turno infrasettimanale di giovedì sera. Sottotono Spirito in regia con qualche errore di troppo in palleggio nel primo set, meglio invece nei due successivi. Tanti, addirittura troppi, gli errori di Verona in ricezione e al servizio, alimentati da un gioco di Perugia quasi sempre fluido e pungente. In fase offensiva i gialloblù si muovono meglio, con Boyer che chiude la gara con 14 punti e Asparuhov invece a quota 9. Dall'altra parte della rete però, Atanasijevic (17 punti) e Leon (11 punti) non lasciano scampo ai gialloblù che non riescono quasi mai a contrastare gli attacchi dei due fuoriclasse della Safety. Non pesa ai padroni di casa l'assenza di Podrascanin, assente per un fastidio muscolare. Al suo posto, un eccellente Roberto Russo sostituisce il centrale serbo senza troppo difficoltà, premiato dalla Lega Volley prima del fischio d'inizio come miglior U23 della Superlega 2018/19. La BluVolley Verona resta quindi ferma a 3 punti in classifica, attualmente al 6° posto. I gialloblù torneranno in campo all'Agsm Forum domenica 3 novembre alle ore 18.30 nella sfida contro Piacenza, valida per la 3a giornata di Superlega.


3° SET: Verona che parte bene in questo avvio di parziale portandosi sul 6-4 con Boyer. Il francese sbaglia poi in attacco e Perugia torna in parità sul 6-6. Marretta sbaglia al servizio per l'8-8 di Perugia. Ace di Plotnytskyi per il vantaggio dei padroni di casa (9-8). Muro di Boyer su Lanza e Verona sul 9-10. Questa volta è Lanza a murare Boyer per il 12-10 di Perugia. Sul 13-10 Verona chiede time-out. Perugia tenta la fuga sul 15-11. Sul 16-11 Stoytchev chiede il secondo time-out. Boyer chiude il punto del 17-13. Time-out Verona sul 19-14. Atanasijevic sbaglia al servizio per il 23-18 di Verona. Birarelli viene murato da Ricci e Perugia chiude il set sul 25-18.



2° SET: Perugia parte subito forte con l'ace di Leon che vale il 3-0. Asparuhov sbaglia al servizio per il 5-2 di Perugia. Il video check assegna il punto del 5-4 a Verona che torna a -1. Solè dal centro porta Verona sull'8-7. Perugia allunga sull'11-8. Asparuhov in diagonale fa 12-10. Sul 13-10 Stoytchev chiede time-out. Atanasijevic con un mani fuori segna il punto del 14-11. Boyer riporta Verona a -1 (14-13). Leon dopo uno scambio prolungato allunga nuovamente sul 16-13. Asparuhov chiude il punto del 18-15. Sul 19-16 Stoytchev chiede time-out. Asparuhov segna con un mani fuori il punto del 20-17. Sul 21-17 Stoytchev chiede il secondo time-out. Ace di Spirito per il 22-20 di Verona. Ace di Zhukouski e Perugia chiude il set 25-20.



1° SET: BluVolley che parte con il sestetto formato da Marretta, Asparuhov, Boyer, Solè, Spirito, Bonami. Perugia parte con Ricci, Leon, Lanza, De Cecco, Atanasijevic, Colaci. Perugia che si porta sul 3-1 con un pallonetto di Leon. Boyer sbaglia al servizio per il 6-3 di Perugia. Leon con un mani fuori fa 8-5. Sul 9-5 per i padroni di casa, Stoytchev chiama time-out. Perugia prende il largo con Leon al servizio portandosi sul 12-5. Asparuhov con un mani fuori fa 13-8. Il giovane bulgaro sbaglia in attacco per il 15-10 di Perugia. Perugia che riprende il largo sul 19-10 e Stoytchev chiede il secondo time-out. Asparuhov sbaglia al servizio e Perugia sul 21-12. Leon con una gran diagonale fa 23-13. Ricci dal centro chiude il primo set 25-16.


SIR SAFETY CONAD PERUGIA-BLUVOLLEY VERONA: 3-0 (25-16, 25-20, 25-18)

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: 1 PICCINELLI, 2 RICCI, 4 HOOGENDOORN, 5 BENEDICENTI, 6 TAHT, 9 LEON, 10 LANZA, 11 ZHUKOUSKI, 12 RUSSO, 13 COLACI, 14 ATANASIJEVIC, 15 DE CECCO, 17 PLOTNYTSKYI, 18 PODRASCANIN..ALL: V. HEYNEN

BLUVOLLEY VERONA: 2 KLUTH, 6 MARRETTA, 7 BIRARELLI, 8 ASPARUHOV, 9 BOYER, 10 FRANCISKOVIC, 11 SOLE', 12 CESTER, 13 SPIRITO, 21 ZANOTTI, 22 DONTI, 29 BONAMI, 66 CHAVERS..ALL: R. STOYTCHEV

ARBITRI: 1° S. CESARE, 2° R. PIANA

STATISTICHE
Sir Safety Conad Perugia: attacco 61%, ricezione 63% (perfetta 44%), muri 8, battute: ace 5, sbagliate 8
Calzedonia Verona: attacco 45%, ricezione 37% (perfetta 25%), muri 3, battute: ace 1, sbagliate 15

NOTE
Spettatori: 2.800. MVP: Aleksandar Atanasjievic. Durata dei set: 25’, 30’, 25’;. Totale: 1h 20’


 
  • Roberto

    il 27/10/2019 alle 19:58 “Macinati”
    tritati