BASKET A2

Dalmonte: Prova
di grande maturità

27/10/2019 23:03
Queste le parole di coach Dalmonte al termine della gara vinta per 82-62 contro Roseto: “Mantenere la nostra identità contro differenti criticità che gli avversari ci propongono. Mantenere i nostro modo di essere, capaci di leggere la partita, di soffrire in momenti in cui il trend della partita è in mano agli avversari ma altrettanto capaci di avere fiducia di se stessi ma soprattutto dei propri compagni. Bene, nella seconda parte, per quanto riguarda la difesa perché i 25 punti concessi sono il dato determinante. Bene il controllo dei rimbalzi difensivi, con 5-6 nei primi 10 minuti, poi siamo andati in grande controllo in una partita a loro, per le percentuali che hanno avuto, con 38 potenziali rimbalzi in attacco, li abbiamo tenuti sotto media. Abbiamo difeso l’area, soprattutto nei secondi 20 minuti, ed abbiamo avuto la possibilità di andare in contropiede perché loro, trascinati dalla loro energia, spingono in tanti in rimbalzo offensivo ma non hanno l’equilibrio sufficiente per rientrare in difesa. Noi siamo riusciti a segnare così 25 punti in contropiede. Una prova di grande maturità, consapevolezza, fiducia, identità che andrà in archivio il prima possibile perché tra 72 ore ci sarà una palla a due nuova contro un avversario differente e dovremo essere in gradi di rigenerare a 360 gradi il corpo, la testa e mantenere questa presenza che ancora questa sera abbiamo buttato dentro il campo”.
 
  • Torio

    il 28/10/2019 alle 12:45 “Ldm”
    Anche dalle parole del coach, vedo una consapevolezza maggiore, più lucidità nel descrivere la partita, sarà perché la vittoria porta ottimismo. Ad ogni modo vinciamo spesso nei recuperi e soprattutto negli assist. Spacchiamo la partita nella seconda parte, quando serve. Stiamo diventando una vera squadra, completa o consapevole dei propri mezzi