SPEZIA-CHIEVO 0-0

Chievo, punto al Picco
gara a reti inviolate

01/11/2019 20:49

Finisce 0-0 al Picco di La Spezia tra gli uomini di Italiano e quelli di Marcolini. Se il primo tempo è stato di sola marca veneta, nella ripresa le due squadre si sono equivalse. Proprio nella seconda frazione, il match è stato più combattuto e le occasioni sono fioccate sia da una parte che dall'altra. Lo Spezia finalmente si scrolla di dosso il torpore dei primi 45' ed attacca, impensierendo la difesa ospite. Al 47' si mette in mostra prima Bidaoui e poi al 52' Gudjohnsen, ma il fortino clivense si salva. Immediata risposta del Chievo con Rodriguez (53'), ma Scuffet gli chiude l'angolo di tiro. E' botta e risposta fra le due squadre che si affrontano a viso aperto. Al 62' lo Spezia pareggia i legni con gli avversari: è Gudjohnsen a coglierlo con un tiro rasoterra. Al 65' ancora Rodriguez di testa (assist del neo entrato Giaccherini), ma Scuffet gli nega la rete deviando in angolo. All'87' Esposito (subentrato dalla panchina) per il Chievo, scheggia la traversa su punizione. Il finale di gara è di sola marca spezzina che tenta il forcing, ma non trova la via del gol. Ci provano Bidaoui, Bartolomei e Gyasi: la squadra della diga regge e si porta a casa il punto. Un vero peccato però per la banda-Marcolini. Se i veneti infatti avessero concretizzato almeno in parte le varie occasioni (tra cui un palo di Garritano) avute nel primo tempo, probabilmente avrebbe colto un successo. Lo Spezia infatti era allo sbando completo e si è svegliato solo nella ripresa. Il pareggio comunque, va molto meglio al Chievo che si porta a 18 punti, momentaneamente in seconda posizione a -3 dal Benevento capolista. Il prossimo avversario di via Galvani sarà il Frosinone (domenica 10 novembre alle ore 21).

---------------------

FINE MATCH

90'+3', Gyasi si mangia il gol della vittoria all'ultimo secondo: cross dalla destra, testa dell'attaccante ma la traiettoria del pallone è centrale. Nessun problema per Semper.

90'+1', ancora Spezia con Bartolomei dalla distanza: palla fuori.

3' di recupero.

90', conclusione di Bidaoui dalla distanza, para centralmente Semper.

87', bella punizione dalla distanza di Esposito che scheggia la traversa.

77', giallo anche a Garritano.

77', nel Chievo dentro Esposito e fuori Obi.

74', ultimo cambio per lo Spezia: dentro Gyasi e fuori Gudjohnsen.

73', ancora Garritano che dagli sviluppi di un corner, tira dalla distanza: palla fuori.

70', occasione per il Chievo: Garritano dalla sinistra crossa al centro, la palla viene sfiorata da Ceter, e sfiora il secondo palo.

68', Gudjohnsen ammonito in casa ligure.

65', opportunità per il Chievo che risponde colpo su colpo alle manovre spezzine, in questa ripresa molto più vive: Giaccherini dalla sinistra mette in mezzo per la testa di Rodriguez, bellissima parata di Scuffet.

62', palo dello Spezia: conclusione rasoterra dal limite di Gudjohnsen che coglie il legno alla sinistra di Semper.

55', secondo cambio nel Chievo: dentro Giaccherini e fuori Bertagnoli.

53', risposta Chievo: Garritano per Rodriguez che davanti a Scuffet non riesce a portare i suoi in vantaggio. Il portiere gli chiude lo specchio della porta e l'azione svanisce.

52', ancora Spezia: Maggiore mette in mezzo per la girata da due passi di Gudjohnsen e palla deviata in corner.

47', batte finalmente un colpo lo Spezia: Bidaoui si sgancia dalla sinistra e si accentra, bella conclusione potente che viene deviata fuori dal corpo di Cesar.

parte il secondo tempo

Bella la prima frazione di gioco al Picco per la squadra di Marcolini. Da subito il Chievo si dimostra con disinvoltura padrone del campo e solo per via dell'imprecisione dei propri giocatori non è riuscito a passare in vantaggio. Si contano almeno 6 occasioni da rete per gli ospiti che sono andati vicino alla marcatura con Bertagnoli (3'), Garritano (palo all'11'), Segre (20'), Rodriguez (33'), Garritano (44' e 45'+2'). Due cambi forzati per Italiano che perde Vignali e Mora per infortunio, dentro Ferrer e Maggiore. Defezione anche in casa veneta: Meggiorini (infortunio muscolare) è stato sostituito da Ceter.

Fine primo tempo

45'+2', grandissima opportunità per Garritano che da due passi (ostacolato da Capradossi), tira a botta sicura, ma Scuffet para.

concessi 5' di recupero

44', ancora Chievo con Garritano dal limite: Scuffet alza in corner.

40', infortunio anche per il clivense Meggiorini. Al suo posto Ceter.

36', giallo per lo spezzino Maggiore.

33', occasione per Rodriguez. Traversone di Garritano dalla sinistra, testa del nr 20 che schiaccia, ma trova il corpo del difensore Ramos.

27', altra tegola per mister Italiano dello Spezia. Infortunio a Mora. Al suo posto, Maggiore.

20', c'è solo una squadra in campo finora ed è il Chievo che gioca con gran personalità. Altra occasione per i veneti: Segre gran botta dal limite e altrettanto bella risposta di Scuffet.

19', altro colpo di testa da parte di Meggiorini, ma la conclusione è centrale. Facile per Scuffet.

18', punizione di Garritano, testa di Meggiorini e palla che va verso Scuffet senza problemi.

15', per via di uno scontro di gioco, è costretto ad uscire dal campo il giocatore dello Spezia, Vignali. Al suo posto Ferrer.

11', altra opportunità per il Chievo: palo di Garritano. Il trequartista è stato lanciato da Rodriguez, botta da distanza ravvicinata e provvidenziale deviazione di Scuffet sul legno.

3', subito occasione per gli ospiti: Meggiorini dal limite lascia partire un mancino che chiama Scuffet alla respinta. Arriva Bertagnoli ma spreca incredibilmente calciando fuori.

Via al primo tempo

Tutto pronto al Picco. Spezia e Chievo tra poco (ore 21), si scontreranno per l'11 giornata di B. Dando uno sguardo agli schieramenti, nel Chievo, mister Marcolini sulla sinistra della linea difensiva pone Cotali. A dirigere il centrocampo c'è Obi sostenuto da Segre e Bertagnoli. A ridosso delle punte Rogriguez e Meggiorini, sulla trequarti, spazio a Garritano. Nello Spezia, in avanti, occhio al tridente Bidaoui, Ragusa, Gudjohnsen.

TABELLINO

SPEZIA-CHIEVO 0-0

Spezia Calcio: Scuffet, Vignali, Capradossi, Terzi ©, Ramos; Bartolomei, Ricci M., Mora, Bidaoui, Gudjohnes, Ragusa.

A disposizione: Krapikas, Desjardinis, Burgzorg, Ricci F., Gyasi, Mastinu, Bastoni, Ferrer, Maggiore, Benedetti, Erlic.

Allenatore: Vincenzo Italiano.

A.C. ChievoVerona: Semper, Dickmann, Vaisanen, Cesar ©, Cotali; Segre, Obi, Bertagnoli; Garritano; Meggiorini, Rodriguez.

A disposizione: Nardi, Pavoni, Leverbe, Frey, Brivio, Rigione, Esposito, Giaccherini, Pina Nunes, Pucciarelli, Ceter, Rovaglia.

Allenatore: Michele Marcolini.

Arbitro: Sig. Francesco Fourneau di Roma 1.

ANDREA FAEDDA


 
Nessun commento per questo articolo.