VIRTUS VERONA

Fresco: Piacenza forte,
noi vogliamo rialzarci

02/11/2019 15:00
Alla vigilia della sfida casalinga contro il Piacenza, queste le parole del mister rossoblù Luigi Fresco: “La sconfitta di Bolzano appartiene al passato. Dobbiamo ripartire anche se l'avversario che avremo di fronte è forte. Sarà una partita molto difficile. Tornando a domenica scorsa, sapevamo che prima o dopo la sconfitta sarebbe tornata, non per questo l'abbiamo accolta positivamente".

Sul capitolo formazione aggiunge: “Abbiamo un problema legato alla disponibilità di Giacomel che ha ricevuto un colpo domenica scorsa ancora del tutto assorbito. In settimana ha lavorato quasi sempre a parte, in caso di forfait esordirà il giovane Chiesa, classe 2000, perchè anche Sibi è fuori per infortunio. Anche Da Silva é in forse per via della febbre. Sono recuperati sia Gasperi che Merci rispetto a domenica scorsa. Restano ai box Manfrin che ne avrà per un mesetto e Di Paola.Tornerà un trequartista di ruolo, Danti o Marcandella. Ho un dubbio in difesa e sul centrale di centrocampo".

Novembre sarà un mese impegnativo per la Virtus Verona che la prossima settimana affronterà tre trasferte, Coppa Italia compresa, nel giro di appena sette giorni (Fermo il 10 novembre, Trieste in Coppa il 13 e Modena il 17): "Sarà una specie di mese della verità. Dobbiamo costruire la nostra salvezza facendo più punti possibili nel girone di andata".


 
Nessun commento per questo articolo.