LE PAROLE DI GIGI FRESCO DOPO CASO BALOTELLI

Comportamenti allo stadio
non rispecchiano la vita

04/11/2019 16:50

“Sicuramente se ci sono stati dei cori razzisti sono sbagliati, anche se talvolta sono fatti per goliardia. Ma ci sono tanti modi per essere goliardici e quindi si può evitare". Lo ha detto Luigi Fresco, dal 1982 presidente e allenatore della Virtus Verona, la terza squadra professionistica della città, che ha una tifoseria dichiaratamente schierata a sinistra. Allo stadio “Gavagnin-Nocini” campeggia un grande striscione con la celebre frase di Che Guevara, “Hasta la victoria siempre!”: “Non è mica uno slogan politico - ha precisato Fresco -, significa semplicemente ‘cerca di vincere sempre’ e nessun arbitro ha mai trovato da ridire”.

In tribuna le partite di serie C della Virtus sono seguite anche da un gruppo di richiedenti asilo, gestiti da una cooperativa legata alla società veronese.

“E’ evidente che un argomento così delicato crea problemi - ha osservato Fresco - però mi sembra che altri giocatori di colore quando sono venuti a giocare a Verona non sono stati presi di mira. Mi sembra che gli Osservatori della Lega di serie A abbiano parlato d una quindicina di persone: possono essere stati anche 40, 50 o 100 a fare quei cori (io non li ho sentiti perché ero impegnato con la mia squadra), ma non esprimono tutto quelli che sono i valori di una città, che non può essere rappresentata da una piccola minoranza di una curva da stadio”.

“Vi dirò di più - ha aggiunto - quando eravamo in serie D, i tifosi della Sambonifacese avevano insultato un nostro giocatore, Dimas, per il colore della sua pelle. Il giorno dopo sono andato di persona nel bar dove si ritrovavano quei tifosi. Mentre parlavo con loro sono entrati diversi stranieri, però nessuno dei tifosi si è sognato di dire qualcosa. Questo per dire che a volte i comportamenti allo stadio, sia pure sbagliati, non rispecchiano quelli nella vita di tutti i giorni”. “Comunque credo che siano gli ultimi colpi di coda, gli episodi di razzismo sino in calo ed in ogni caso la società Verona Hellas non è connivente” ha concluso Fresco.


 
  • Franco

    il 05/11/2019 alle 12:40 “Un Plauso A Gigi Fresco”
    Gigi Fresco con queste parole ha saputo commentare la situazione con grande equilibrio e intelligenza. Anche da questo si capisce che i grandi successi a livello sportivo della Virtus non sono certo frutto del caso. Da tifoso del Verona mi auguro che molte persone sappiano capire le parole di Gigi Fresco e apprezzarle nella loro chiarezza e semplicità. Aldilà di qualunque pregiudizio.