BLUVOLLEY VERONA

Verona sfiora l’impresa,
Trento vince 3-2

09/11/2019 17:34

La BluVolley Verona di mister Rado Stoytchev sfiora l’impresa alla BLM Group Arena, cedendo a Trento solamente ai vantaggi del tie- break. I gialloblù hanno rimontato l’iniziale svantaggio di due set, per poi recuperare e giocarsi lo spareggio.

Una gara a due volti che vede la BluVolley in netta difficoltà in avvio sopratutto in ricezione e a muro. Gli attacchi di Trento, specialmente con Vettori e Kovacevic, non hanno lasciato scampo ai gialloblù. Nel 3° set, complice anche un po' di stanchezza dei padroni di casa, la Calzedonia torna a ruggire portando a casa un parziale comunque in bilico fino alla fine. Nel quarto set Trento crolla sotto i colpi di Boyer e Muagututia, ma risorge al tie-break conquistando il set grazie ad un bel muro di Candellaro su Boyer.


Verona che sale a 6 punti in classifica e tornerà in campo giá mercoledì 13 novembre in casa contro la Lube Civitanova. La sfida, in programma alle ore 20.30, è valida per la 5a giornata di Superlega.




Tie-Break: Asparuhov porta avanti Verona sul 3-2. Boyer pareggia 4–4 per Verona. Solè a muro fa 5-5. Boyer viene murato da Giannelli per l’8-7 di Trento. Ancora Candellaro su Boyer che fa volare Trento sul 10-8. Il Video Check assegna il punto a Verona dell’11-10. Lorenzetti chiama time-out. Cebulj sbaglia al servizio e Verona torna in parità sul 12-12. Solè a muro fa 13-13. Boyer in diagonale porta la gara ai vantaggi dopo il punto del 14-14. Boyer viene murato e Trento chiude sul 16-14



4^ SET: Squadre che lottano punto su punto fino al 4-4. Sul 5-8 Trento chiede time-out. Verona scappa sul 6-12 con Asparuhov. Trento in difficoltà in questo avvio di quarto set. Sull’11-15 Stoytchev chiede time-out. Verona in controllo sul 14-20 grazie al punto assegnato dal Video Check. Sul 18–22 Stoytchev chiede time-out. Birarelli a muro chiude il set 19-25. Si andrá al tiè-break.



3^ SET: Birarelli porta avanti Verona sul 2-1. Boyer con un mani fuori fa 3-2. Asparuhov con un ace fa 5-2 per Verona. Lorenzetti chiede time out. Solè dal centro da 7-4. Vettori fa 6-9 per Trento. Trento torna a -1 sul 12-13. Sul 12-15 Lorenzetti chiama time-out. Muagututia con un ace fa 13-17 per Verona. Solè allunga sul 14-19. Muagututia allunga sul 18-22. Boyer chiude il punto del 24-20. Boyer la chiude sul 21-25.


2^ SET: Kovacevic a muro fa 5-4 per Trento. Muagututia porta Verona sul 5-6. Sul 5-7 per Verona , Lorenzetti chiede time-out. Solè dal centro segna il punto del 7-9. Russel mura Boyer e Trento torna avanti sull’11-9. Stoytchev chiede time-out. Asparuhov a muro fa 11-11. Kovacevic allunga per Trento sul 15-11. Verona torna a -2 sul 16-14. I gialloblù tornano in parità sul 16-16. Spirito sbaglia al servizio per il 18-18 di Trento. Solè sbaglia al servizio e Trento sul 21-20. Muro di Lisinac su Muagututia per il 23-21. Lisinac fa 24-22 poi Boyer viene murato e Trento chiude di nuovo 25-22.


1^ SET: La BluVolley Verona parte con il sestetto formato da Boyer, Birarelli, Asparuhov, Muagututia, Solè, Bonami libero. I padroni di casa rispondono con Giannelli, Candellaro, Vettori, Kovacevic, Lisinac, Grebennikov. Trento si porta avanti sul 4-3. Trento scappa sul 10-6 e Stoytchev chiede time-out. Kovacevic conclude un attacco a rete e Verona a -2 (10-8). Lisinac segna il punto del 12-9. Vettori porta Trento a + 3 (13-10). Russel dal centro fa 15-11. Ancora Russel per il 17-13 di Trento. Lisinac chiude il punto del 18-15. Sul 20-17 Stoytchev chiede time-out. Muagututia a muro riporta Verona a -1 (20-19). Invasione di Boyer e Trento sul 22-19. Vettori chiude il punto del 23-21. Russel chiude il set sul 25-22.


ITAS TRENTINO-CLZEDONIA VERONA: 3-2 (25-22, 25-22, 21-25, 19-25, 16-14)


ITAS TRENTINO: 2 RUSSEL, 5 MICHELETTO, 6 DALDELLO, 7 VETTORI, 8 DE ANGELIS, 9 GIANNELLI, 10 GREBENNIKOV, 11 CANDELLARO, 12 DJURIC, 15 CODARIN, 16 SOSA SIERRA, 18 CEBULJ, 20 LISINAC, 93 KOVACEVIC..ALL: A. LORENZETTI


ITAS TRENTINO: 2 KLUTH, 6 MARRETTA, 7 BIRARELLI, 8 ASPARUHOV, 9 BOYER, 10 FRANCISKOVIC, 11 SOLè, 12 CESTER, 13 SPIRITO, 18 MUAGUTUTIA, 21 ZANOTTI, 22 DONATI, 29 BONAMI, 66 CHAVERS..ALL. R. STOYTCHEV


ARBITRI: 1° ARBITRO: A. TANASI (SIRACUSA), 2° ARBITRO: G. CAPPELLO (SIRACUSA), I. SPIAZZI


STATISTICHE

Itas Trentino: attacco 46%, ricezione 60% (perfetta 39%), muri 12, battute: ace 8, sbagliate 22

Calzedonia Verona: attacco 48%, ricezione 64% (perfetta 33%), muri 13, battute: ace 7, sbagliate 20


NOTE

Spettatori: 3192. MVP: Luca Vettori. Durata dei set: 29’, 30’, 29’, 28’, 26’. Totale: 2h 22


 
Nessun commento per questo articolo.