INCHIESTA DELLA PROCURA DI CATANIA

Partite truccate, anche
match di Hellas e Chievo

13/12/2019 09:45

Torna l’incubo del calcioscommesse. Almeno cinque incontri del campionato di Serie A della stagione 2013/14 sarebbero stati truccati a beneficio di gruppi di scommettitori organizzati. L’indagine “Treni del Gol” condotta dalla procura di Catania - come scrivono su fanpage.it Andrea Sparaciari e Sacha Biazzo - è una costola di quella che aveva già portato alla sbarra l’ex presidente del Catania Calcio, Antonino Pulvirenti (reo confesso), ritenuto il capo di un’associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva assieme ad agenti, dirigenti e direttori sportivi, tutti accusati a vario titolo di aver comprato o aver scommesso su cinque partite del Catania nel campionato 2015. Dalle analisi delle chat dei telefonini sequestrati allora gli investigatori hanno scoperto che in realtà il malaffare è molto più ampio. Ora i nuovi indagati sono 11, tra i quali Giovanni Luca Impellizzeri, Antonio Ricci, lo stesso Pulvirenti, l’ex calciatore Christian Terlizzi.

Nelle carte di questo nuovo filone compare una lunga lista di match “taroccati”, di tutte le categorie. Per quanto riguarda la massima divisione, sotto la lente degli investigatori sono finite: Sampdoria-Chievo del 27 aprile 2014 (finita 2-1, con gol della Samp al 93° minuto); Catania-Atalanta (2-1, partita per la quale l’Atalanta aveva attivato le procedure di autotutela); Parma-Livorno (2-0); Napoli-Hellas Verona (5-1); Udinese-Sampdoria (3-3). Tutti match giocati tra il 17 e il 18 maggio 2014.


 
  • Sarsacolo

    il 13/12/2019 alle 16:50 “Partita”
    Nicolas in porta, Rafael Marques in difesa con l'ingresso di Albertazzi nel secondo tempo: il 5-1 ci sta tutto.
     
  • Nenovr

    il 13/12/2019 alle 12:57 “Dipende ...”
    ...se i puntava a un over 5 gol o cosa
     
  • Jordan

    il 13/12/2019 alle 11:48 “Beh”
    Gurdando la classifica Napoli 5 verona 1 la me par poco tarocà...