L'ATTACCANTE SI PRESENTA COSI'

Il Jolly Borini: "Posso
fare 7 ruoli su 11"

22/01/2020 16:00

"Verona è stata una scelta coraggiosa. So quello che posso dare a questa squadra e so che le mie caratteristiche si sposano alla grande con quelle dell'Hellas. Mi ha colpito la grandissima disponibilità al sacrificio che mette ogni singolo della squadra: è una cosa rara da trovare ed è un grande vantaggio" si presenta così alla stampa Fabio Borini come nuovo attaccante del Verona. Ma la sua presentazione "ufficiale", quella che conta davvero, l'ha già fatta al Dall'Ara, segnando il gol del pareggio contro il Bologna.

Borini ha continuato parlando di Juric: "Sognavo da mesi di fare un esordio così, è stato emozionante e superpositivo. Ho trovato una squadra simile al concetto inglese del calcio, e di questo mi ha parlato anche mister Juric prima del mio arrivo. Non si aspetta mai l'avversario, si attacca sempre a prescindere dal risultato e si gioca un calcio divertente. Juric ti segue e ti allena giorno dopo giorno: ogni allenatore ha le sue caratteristiche e i suoi insegnamenti. Mi è sembrato molto bravo e diretto nel trasmettere i suoi messaggi, vive di calcio e io mi sento simile a lui, vivo delle sensazioni che mi dà il campo".

"Ho fatto tanti ruoli, al Milan ne ho fatti 7 su 11, ma sempre con la stessa mentalità e voglia di vincere le partite anche se con i rossoneri fare troppi ruoli forse mi ha penalizzato - ha proseguito l'ex Roma e Milan - comunque porto queste stesse caratteristiche qui a Verona e il gol al Bologna è stato un bel biglietto da visita, certo, ma subito dopo averlo segnato sono andato a prendere la palla dalla porta perché volevo vincere. Di opportunità per giocare ne avevo tante, col mio agente abbiamo deciso di scegliere la squadra che meglio potesse sfruttare le mie doti e il mio modo di giocare: attaccare, fare gol, aiutare sempre la squadra".

Borini ha concluso parlando del suo contratto di solamente 6 mesi: "Sono stato fermo tanto tempo ma per l'Hellas giocherei anche con una gamba rotta. Perché ho firmato solo per sei mesi? Il tempo, oggi, va dedicato solo alla partita successiva, ho un contratto di 6 mesi che è stimolante al massimo sia per me che per la società".


 
  • Ermuz

    il 22/01/2020 alle 20:54 “...”
    al di la di tutto a noi basta che sputi sangue e che el fraka, come del resto ha già fatto con la bondola
     
  • Luca

    il 22/01/2020 alle 17:25 “Non So Quanto Gli Stiamo Dando...”
    Ma sicuramente il Milan non sta pagando niente, perchè è qui a titolo definitivo non in prestito
     
  • Sarsacolo

    il 22/01/2020 alle 17:09 “Ma...”
    sono uscite delle cifre? gli stiamo pagando metà stipendio o è il bilan che paga?
     
  • Tomhv

    il 22/01/2020 alle 17:05 “Dai Su”
    Anche volendo non possiamo permettercelo.. el ciapa 2.5 mil al Milan..
     
  • Riccardo

    il 22/01/2020 alle 16:30 “El Me Par”
    un brao butel
     
  • Bugie

    il 22/01/2020 alle 16:01 “Sul Contratto Di 6 Mesi”
    forse è stato bugiardo, chiaro che ha voluto solo 6 mesi perchè se ritorna su buoni livelli, potrà poi pretendere una big, non certo l'Hellas che deve solo salvarsi......comunque ottima mossa , per una volta la società si è mossa in anticipo su tutti.
     
  • Mashiro Tamigi

    il 22/01/2020 alle 15:54 “Brao”
    Brao