BLUVOLLEY VERONA- VIBO VALENTIA

BluVolley torna a
ruggire, Vibo k.o 3-1

08/02/2020 11:34

La BluVolley Verona torna a vincere dopo quattro sconfitte consecutive, passando per 3-1 al Forum contro la Tonno Callipo Vibo Valentia. I gialloblù partono con il freno a mano tirato nel primo set, ma nel secondo e nel terzo rialzano la testa riportandosi avanti sul 2-1. Il quarto set è una via crucis: i gialloblù giocano meglio e sembrano poter chiude agevolmente la gara, ma gli ospiti non ci stanno e ritrovano la parità sul 24-24. La gara prosegue ai vantaggi fino al 30-29 per Verona e Asparuhov a muro su Drame Neto regala la vittoria e i tre punti ai gialloblù di Rado Stoytchev.


Vittoria fondamentale per la BluVolley Verona che torna a muovere la classifica. I gialloblù salgono a quota 21 punti, tornando momentaneamente all'8° posto in zona Play-Off. I gialloblù torneranno in campo domenica 16 febbraio (ore 18.00) alla Candy Arena, per lo scontro diretto contro la Vero Volley Monza.



4° Set: Vibo che parte forte in questo quarto set trovando il punto del 2-3 con un mani out. Vibo passa avanti ma Garret con un mani out segna il 4-5. Drame Neto sbaglia al servizio per il 6-7 di Verona. Muro di Solè su Mengozzi per il 7-8 dei gialloblù che restano a-1. Mengozzi mura Garret e riporta Vibo a +2 (7-9). Asparuhov colpisce in rete e Vibo allunga sull'8-11. Sul 12-15 Stoytchev chiede time-put. Asparuhov in diagonale segna il 14-15 e Verona a -1.

Sul 15-15 Cichello chiede time-out. Carle sbaglia al servizio ed è 16-16 per Verona. Ace di Asparuhov per il 18-17. Muagututia chiude il punto del 20-19. Muagututia chiude in diagonale il punto del 21-20. Sul 21-21 Stoytchev chiede time-out.

Il video check assegna il punto del 23-21 a Verona per un'invasione di Mengozzi. Boyer chiude il punto del 24-22 e Vibo chiede time-out. La partita prosegue ai vantaggi sul 25-25. Vibo Valentia non molla a prosegue ai vantaggi sul 28-28. Mengozzi mura Boyer sul 28-29 ma il francese quindi il punto del 29-29. Asparuhov a muro chiude la gara sul 31-29.


3° SET: Il video check assegna il punto del 2-1 a Verona. Solè sbaglia al servizio e Vibo torna in parità sul 3-3. Mengozzi porta avanti gli ospiti sul 4-5. Asparuhov con un mani fuori su Baranowicz fa 7-6 per Verona.

Gialloblù avanti 9-8 con Boyer. Ngapeth sbaglia al servizio e BluVolley ancora avanti 11-10. Vibo in parità sul 11-11. Drame Neto sbaglia la battuta per il 13-12 di BluVolley. Muagututia chiude il punto del 17-15 e Cichello chiede time-out. Muagututia chiude il punto del 19-17. Il video check assegna il 19-18 a Vibo per un muro fuori di Cester. Sul 20-19 Stoytchev chiede time-out. Sul 22-19 Vibo chiede time-out. Asparuhov tira out per il 22-21 di Vibo e Stoytchev chiede time-out. Vibo Valentia torna in parità sul 23-23. Baranowicz sbaglia al servizio per il 24-23 di Verona ma Asparuhov sbaglia la battuta ed è ancora parità. Ospiti avanti sul 24-25 ma Boyer la chiude ancora: 25-25. Ancora boyer fa 26-26. Boyer a muro su Drame Neto fa 27-26 e Muagututia segna il 28-26 che vale il 2-1.


2° SET: Verona parte forte in questo secondo parziale portandosi avanti sul 3-2. Ace di Chinenyeze per il 4-4 di Vibo. Drame Neto con un ace fa 5-6. Boyer con un mani fuori fa 7-7. Asparuhov in diagonale segna l'8-9 per Verona. BluVolley prova a restare aggrappata al set con Boyer e Asparuhov, ma in ricezione e battuta la differenza la fanno gli ospiti per ora. Carle segna il punto del 12-14 per Vibo e ospiti ancora a +2. Drame Neto sbaglia in attacco e Verona sul 14-14. BluVolley Verona avanti sul 16-15 per l'errore di Carle. De Falco sbaglia al servizio e Verona sul 18-17. Mugututia in diagonale chiude il 19-17 e Vibo chiede time-out. Ace di Asparuhov per il 20-17 dei gialloblù. Hirsch sbaglia al servizio e Verona sul 21-18. Sul 21-19 Stoytchev chiede time out. I gialloblù allungano sul 23-19. Invasione di Vibo per il 24-20 di Verona e e Asparuhov chiude il set sul 25-21.


1° SET: I gialloblù partono con Spirito, Solè, Cester, Boyer, Muagututia, e Bonami libero.

Vibo parte con Mengozzi, Drame Neto, Defalco, Baranowicz, Chinenyeze e Rizzo libero. Le due squadre partono subito forte ma sono gli ospiti a passare avanti in avvio sul 5-6 grazie al punto di Drame Neto. Ancora Drame Neto per gli ospiti fa 7-8.

Boyer sbaglia il colpo del 9-9 e Vibo ancora in parità.

Sull'11-14 per Vibo, Stoytchev chiede time-out. Ace di Neto per l'11-16 di Vibo e Verona che risponde con Asparuhov (12-16). Vitelli con un ace inganna Boyer e Stoytchev chiama il secondo time-out sul 13-19.

Chinenyeze mura Cester per il 14-21 di Vibo e set ormai compromesso. Boyer in diagonale fa 16-22.

Neto in diagonale fa 17-24 e Muagututia risponde per il 18-24. Il video check assegna il punto del 19-24 a Verona. Spirito a muro segna il 20-24 e Cichello chiede time-out. Muagututia fa 21-24 e Verona ci crede. Sul 22-24 Vibo chiede ancora time-out. Vibo chiude il set sul 22-25.


TABELLINO


CALZEDONIA VERONA – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 3-1 (22-25; 25-21; 28-26; 31-29)

CALZEDONIA VERONA: Kluth 0, Marretta 0, Birarelli 1, Asparuhov 19, Boyer 25, Franciskovic ne, Solé 8, Cester 4, Spirito 1, Muagututia 17, Zanotti ne, Donati (L) ne, Bonami (L), Chavers ne. All.: Stoytchev.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Mengozzi 8, Marsili ne, Pierotti ne, Drame 29, Vitelli 1, Ngapeth 4, Carle 11, Chinenyeze 12, Rizzo (L), Sardanelli (L), Defalco 7, Hirsch 0, Baranowicz 1. All.: Cichello

ARBITRI: Gnani, Pozzato

STATISTICHE

Calzedonia Verona: attacco 52%, ricezione 46% (perfetta 22%), muri 11, battute: ace 3, sbagliate 17

T.C.C. Vibo Valentia: attacco 46%, ricezione 45% (perfetta 7%), muri 10, battute: ace 9, sbagliate 17

NOTE

Spettatori: 2712. MVP: Stephen Boyer. Durata dei set: 30’; 26’; 38’, 42’. Totale: 136’





Formazioni


BLUVOLLEY VERONA: 2 KLUTH, 6 MARRETTA, 7 BIRARELLI, 8 ASPARUHOV, 9 BOYER, 10 FRANCISKOVIC, 11 SOLE', 12 CESTER, 12 SPIRITO, 17 AGUENIER, 18 MUAGUTUTIA, 21 ZANOTTI, 22 DONATI, 29 BONAMI, 66 CHAVERS..ALL: R. STOYTCHEV


TONNO CALLIPO V. VALENTIA: 1 MENGOZZI, 3 MARSILI, 4 PIEROTTI, 5 DRAME NETO, 6 VITELLI, 8 NGAPETH, 9 CARLE, 10 CHINENYEZE, 11 RIZZO, 12 SARDANELLI, 13 DEFALCO, 15 HIRISCH, 17 BARANOWICZ..ALL: J.M. CICHELLO


Arbitri: 1° G. Gnani, 2° A. Pozzato, Video Check: V. Cardoville

Spettatori: 2712


 
Nessun commento per questo articolo.