BASKET A2

La Tezenis vince il big
match 71-58: Forlì k.o.

09/02/2020 20:00
Grande vittoria della Tezenis che batte Forlì nel big match all'Agsm Forum per 71-58. Ora i giganti di coach Diana salgono a 28 punti in classifica, terzi in classifica da soli perché Udine ha perso, riducendo così a 4 punti il gap con i romagnoli che rimangono secondi dietro a Ravenna. Grande prova degli americani: Hasbrouck (18 punti) e Jones (13 punti).
ULTIMO QUARTO. Jones apre l'ultimo parziale con due liberi. Poi la Tezenis prende il largo con Rosselli (55-40). Rush prova a tenere vive le speranze dei romagnoli e con due canestri di fila riduce il distacco fino al -11 (56-45). Una tripla di Jones fa esplodere l'Agsm Forum per il +14 a 5 minuti dalla fine (59-45). Forlì prova ancora a ricucire lo strappo ma Hasbrouck ci mette ancora la firma per il 63-48. Jones mette un'altra tripla pesantissima che vale il 66-50. Ndoja (con una tripla) e Rush cercano l'ultimo disperato tentativo di rientrare in partita ma ci pensa Candussi a segnare il canestro della vittoria virtuale (69-55). Giachetti ad un minuto dalla fine realizza il -12. Nel finale segna ancora Candussi e finisce 71-58 per la Tezenis!
TERZO QUARTO. Nel terzo quarto la Tezenis allunga il vantaggio e chiude sul +10 grazie ai canestri di Hasbrouck e ad un buon lavoro di squadra (48-38). Forlì fatica ancora molto in attacco grazie alla buona difesa scaligera.
SECONDO QUARTO. Anche all'inizio del secondo parziale le difese si chiudono a riccio e si fatica molto a segnare: Giachetti firma il -1 ma poi risponde subito Prandin (13-10). Un tripla di Loschi prova a scuotere il match a punteggio bassissimo (16-12). Forlì non muore mai e con Watson accorcia fino al -1 (18-17). Il punteggio rimane bassissimo, con il gioco che viene spesso fermato per i falli fischiati. Hasbrouck fa 2/2 dalla lunetta e poi, dall'altra parte Rush raccoglie solamente il 50% da cronometro fermo (20-18). Marini risponde a Jones. Poi Tomassini mette il 25-20 e Giachetti mette due liberi che chiudono l'intervallo sul 25-22 per Verona.
PRIMO QUARTO. Sfida d'alta classifica all'Agsm Forum: la terza in classifica, la Tezenis, affronta Forlì (seconda). Diana parte col quintetto formato da Tomassini, Hasbrouck, Rosselli, Jones e Candussi. I primi minuti sono difficoltosi: si segna pochissimo e dopo 5 minuti è solamente 2-5 per Forlì. All'uscita dal time-out Hasbrouck realizza il -1. La guardia americana segna anche dalla lunetta con due tiri liberi e sorpassa i romagnoli. Forlì sbaglia troppo e l'ex Fortitudo realizza un altro canestro. I romagnoli trovano il pareggio ma dopo un tiro libero di Jones è ancora la Scaligera a mettere la freccia (9-8). Nel finale segna Candussi: dopo 10 minuti è 11-8 per la Tezenis.

 
  • Torio

    il 12/02/2020 alle 09:12 “Dove Sta Henry ?”
    Non capisco dove è finito Henry... Ora che non si può criticare più di tanto, le voci contro spariscono? Non era ossessionato, lui come altri, da LDM e non dovrebbe(ro) quindi gioire a prescindere? Forse "l'eredità LDM" non era più di tanto questo fardello a lui solo imputabile?
     
  • Carlo Martinelli

    il 10/02/2020 alle 14:02 “Smizzer”
    grande smizzer tu sì che ne capisci di basket!
     
  • Otello

    il 10/02/2020 alle 11:38 “Jones”
    Se leviamo le due palle perse "stupidamente" ha fatto una prestazione molto buona; una doppia doppia con 13 punti e 15 rimbalzi e la valutazione 20 la più alta dei giocatori in campo... Perciò non vedo come si possa giudicare non positiva la sua prestazione. FORZA SCALIGERA
     
  • Torio

    il 10/02/2020 alle 10:08 “Jones E La Squadra”
    Jones ha fatto pena? Ok, nella riga delle sue statistiche si leggono prima i tiri, con brutte medie, poi i liberi, medie pietose, poi però vengono fuori i 15 rimbalzi, le recuperate, l'assist, e si scopre che è stato il migliore DELLA GARA come valutazione complessiva: 20. Sanno tutti che la partita si vince spesso alla fine quando un giocatore segna dopo aver fatto pena. Jones ha imbucato due triple consecutive nel 4°Q dopo averne sbagliate 5, dando lo strappo decisivo. W Jones !!! Se la squadra ritrova (perchè era stato un punto di forza all'inizio con LDM) la difesa, poi l'attacco vien dietro. Lo sanno anche le cimici cinesi. Abbiamo vinto ai rimbalzi non di poco. ForzA Scaligera
     
  • Paolo

    il 10/02/2020 alle 08:16 “Partita Sporca”
    portata a casa perché ci abbiamo creduto di più. Difficile esprimere pareri sui singoli. Diciamo che in difesa sono andati bene tutti, in attacco sono andati bene al bisogno. L'importante era vincere, peccato non aver salvato il doppio confronto. Forza scaligera.
     
  • Pippo

    il 09/02/2020 alle 23:40 “Per Franco”
    Proprio pena non direi: nel conteggio totale ci metto anche i 15 rimbalzi. Che poi non abbia fatto la partita della vita sono d'accordo.
     
  • Franco Smizzer

    il 09/02/2020 alle 23:27 “Grande Prova Di Jones???”
    Ma se ha fatto pena per 3 quarti di gara, sbagliando tutto il possibile??
     
  • Pippo

    il 09/02/2020 alle 22:22 “Bene”
    Come a Ferrara, partita in clima play off: gioco e difese dure, tanto agonismo. Alla fine Verona è venuta fuori facendo una faccia un po' più dura di quella di Forlì. Arbitraggio: difficile dire se abbia danneggiato di più Verona o Forlì; di sicuro ha danneggiato il basket.