IL MISTER DEL CHIEVO

Marcolini: Si crea tanto
ma si raccoglie poco

09/02/2020 23:06

"Verso la fine della gara si è alzata la tensione ed io ho protestato per qualche scelta dell'arbitro. Ero preoccupato e arrabbiato. Sapevamo che non sarebbe stata una partita semplice". Così l'allenatore del Chievo, Michele Marcolini, al termine del match pareggiato contro il Pisa per 1-1. Prosegue il mister clivense: "Mi trovo a dire le stesse cose delle gare precedenti: creiamo tanto ma concretizziamo poco. Ad ogni modo resto soddisfatto del match che abbiamo disputato. Non è da tutti andare a Pisa e creare tantissimo".

Sul proseguo del Campionato: "E' necessario essere cinici e concreti. Le squadre che lottano per la promozione sono più o meno tutte sullo stesso livello. C'è tanto equilibrio, ma da esso prima o poi si manifesterà la squadra che accompagnerà in Benevento in Serie A, senza passare per i playoff".

A.F.


 
  • Max

    il 10/02/2020 alle 09:17 “Poveretto...”
    Brava persona Marcolini ..ma ha decisamente sbagliato lavoro... parla ancora di serie A con questa banda di scappati di casa e non si accorge che la Lega Pro e' a un passo....Sarebbe gia' un vero e proprio miracolo mantenere la serie B !!