VIRTUS VERONA

Virtus, due vittorie
negli ultimi tre mesi

11/02/2020 12:12

La Virtus Verona di mister Luigi Fresco, si appresta a vivere una settimana di lavoro delicata, che accompagnerà i rossoblù alla gara di domenica 16 febbraio (ore 17.30), contro il Vicenza primo in classifica di Mimmo Di Carlo.


La Virtus, grazie agli ultimi due pareggi per 0-0 contro Triestina e Imolese, è tornata a muovere la classifica, mantenendo ancora sei punti di distanza dalla zona Play-Out. Due pareggi che lasciano però più di qualche rimpianto per non essere riusciti a convertirli in vittoria, specialemente nell'ultimo turno contro l'Imolese, in cui la Virtus ha avuto almeno tre occasioni nitide per passare in vantaggio. Un campanello d'allarme per Luigi Fresco, che se da una parte vede la sua squadra più attenta in fase difensiva, dall'altra vede una Virtus che in un modo o nell'altro sembra aver smarrito la via della vittoria. I rossoblù infatti, negli ultimi 12 turni di campionato, hanno vinto solamente in due occasioni, entrambe in trasferta, collezzionando poi 6 sconfitte e 4 pareggi. Una flessione preoccupante ma ancora recuperabile. Una gara come il derby con il Vicenza potrebbe ridare ai giocatori gli stimoli e le certezze visti in un girone d'andata straordinario.


L'ultima vittoria in campionato della Virtus, risale infatti alla 19a giornata (15-12-19), quando il goal di Lupoli al 19' decise la partita a favore dei rossoblù nella trasferta di Fano. Per ritrovare la vittoria precedente a questa, bisogna tornare addirittura alla 14esima giornata (10-11-19), quando la Virtus si impose a Fermo contro la Fermana (0-2), grazie ai goal di Danti (rigore al 22') e di Onescu nella ripresa. Morale della favola, la Virtus ha ottenuto solamente due vittorie negli ultimi tre mesi (pausa di campionato compresa), non riuscendo ancora a trovare la prima vittoria in questo 2020.

Se invece guardiamo il numero delle vittorie casalinghe, il dato è più allarmante: l'ultima vittoria rossoblù tra le mura amiche risale all'11esima giornata (23-10-19), quando la Virtus si impose al Gavagnin-Nocini per 3-0 contro il Ravenna, ma a questo ci si penserà nel prossimo turno casalingo contro il Rimini, in programma domenica 23 febbraio alle ore 17.30.


Domenica l'avversario al Menti sarà la capolista Vicenza, non proprio la formazione migliore per provare ad invertire la rotta, ma i rossoblù di Luigi Fresco hanno voglia di rivalsa, anche per come era maturata la sconfitta contro la formazione di Di Carlo nella gara d'andata. Chissà se la Virtus, dopo l'impresa esterna contro la Sambenedettese, non riuscirà a fare uno sgambetto proprio alla capolista, nella sfida più attesa della stagione.


R.C


 
Nessun commento per questo articolo.