IL CAPITANO SEMPRE DECISIVO

Pazzini, dati shock:
un gol ogni 39 minuti

12/02/2020 18:00

Con il sole o con la pioggia, con il freddo o con il caldo, titolare o panchinaro: la sua firma c’è sempre. Capitan Pazzini, con il suo gol su calcio di rigore, ha regalato al Verona la strepitosa vittoria sulla Juventus, nella magica notte di sabato sera al Bentegodi. Nella perfetta macchina creata da Ivan Juric anche Pazzini sta trovando il suo ruolo ideale ed è spesso decisivo, anche se gioca con il contagocce. Si sa, Juric preferisce altri tipi di attaccanti: è richiesto grande lavoro in fase di non possesso, e forma fisica sempre al massimo. Bisogna eseguire tutti i compiti dettagliati richiesti dal tecnico croato: soprattutto in fase di copertura, disturbando i portatori di palla avversari.

Ma serve essere anche lucidi sotto porta e Pazzini, indiscutibilmente, è la punta in rosa che più di chiunque altro sa finalizzare la manovra offensiva gialloblù: il capitano, nonostante l'età, non ha mai perso l'innato senso del gol che è richiesto agli attaccanti "d'area" come lui. Il Pazzo ha segnato il 50esimo gol con la maglia dell'Hellas e ora punta l'altro ex capitano gialloblù, l’amico Luca Toni (a quota 51).

Quest'anno ha segnato quattro reti in nove presenze, che in realtà sono nove spezzoni di partita. Infatti sono stati 158 i minuti disputati da Pazzini in questa stagione. Il bomber toscano ha segnato quattro reti: quindi un gol ogni 39 minuti e 30 secondi. Una media-gol pazzesca: in pratica una rete per meno di un tempo.

Dei 4 gol realizzati, 3 sono stati trasformati su rigore. Infatti, Pazzini detiene altri record impressionanti, anche quando si parla dei tiri dagli 11 metri. E' il miglior rigorista della Serie A. Il capitano gialloblù ha realizzato 23 rigori su 24 battuti in carriera nella massima serie (95,8 di realizzazione): è davanti ai campioni Cristiano Ronaldo della Juventus, con 12 rigori su 13 calciati (92,3%), e Ibrahimovic del Milan, con 23 rigori trasformati su 25 (92%).

Pazzini, proprio come Juric, è l'oro di questo Hellas, anche se gioca pochissimo e il suo contratto scadrà a giugno.


 
  • Penzo11

    il 13/02/2020 alle 22:08 “Vaiinmona”
    Come dice il tuo Nick. Il Pazzo è un signor professionista, che non ha neppure rotto le palle come viziati ragazzetti tatuati dopo 2 anni dicasi 2 di mobbing imposto da Setti.ha accettato persin9 una riduzione di stipendio in B, anche se per contratto poteva dire no.Vainmona ed impara a giocare a pallone , prima di tutto, che tanto non avrai mai giocato oltre l Eccellenza, TU, fenomeno
     
  • Gabriele

    il 13/02/2020 alle 13:17 “Fenomeno!”
    Un Professionista e un Campione. Non si puo' discutere
     
  • Davide

    il 13/02/2020 alle 09:02 “Caramella”
    Caramella buongiorno. Vorrei sentire tua opinione in merito. Grazie
     
  • Tommy73

    il 12/02/2020 alle 21:58 “Non Sono D'accordissimo”
    se il mister lo impiega poco qualche motivo ci sarà, no? un ottimo giocatore e benvenga che abbia % realizzative alte nei rigori ma non mi è mai sembrato così decisivo. Non capisco xché sia così tanto acclamato al Bentegodi quando leggono le formazioni e quando entra dalla panchina, molti altri giocatori meriterebbero lo stesso incitamento se non di per quello che danno in campo. Sicuramente ha avuto l'intelligenza di accettare la panchina senza creare casi nazionali che potevano destabilizzare l'ambiente.
     
  • Ioi

    il 12/02/2020 alle 20:28 “Giocatore Finito”
    e rubastipendio già da anni, per tanti tifoSetti. Nemmeno in grado di giocare in serie B, per questi signori. Grande Pazzini. Unica colpa, per questi tifoSetti, quella di aver fatto rispettare il suo contratto con quel galantuomo di Carpi.
     
  • Marco

    il 12/02/2020 alle 20:18 “Grande Pazzo!”
    Classifica marcatori in attività Serie A 1 Quagliarella 160 gol 2 Immobile 124 gol 3 Ibrahimovic 124 gol 4 Higuain 122 gol 5 Pazzini 115 gol Questo dicono i numeri...non penso sia merito solo di procuratori bravi o di fortuna... E cmq è sempre meglio un Pazzini a fine carriera che un Fares prima punta o un Petkovic qualunque o un Matos mai fatto un gol! Dai non scherziamo ragazzi...
     
  • La Valle

    il 12/02/2020 alle 18:45 “Invece”
    le difese le mette ancora in apprensione, quando c'è da attaccare ovviamente
     
  • Vainmona

    il 12/02/2020 alle 18:41 “Basta Rompar I Ovi Con Passini Dc!”
    Ormai el ga un fisico da impiegato anagrafe. Il football e` cambiato ed ora anche il calcio si adegua. Gioco oramai solo per veri atleti. Pazzini ha avuto dei buoni procuratori nel momento di massimo vuoto del calcio Italiano. Ma fisicamente e` sempre stato un giocatore da campionato dilettanti. Mollo. Mollo asse`.