VIRTUS VERONA

Daffara: Virtus grande
gruppo, mia prima scelta

13/02/2020 15:32

La Virtus Verona, ha ufficializzato in mattinata uno degli ultimi acquisti arrivati nella finestra invernale di calciomercato. Si tratta dell'esperto difensore, classe 1989, Manuel Daffara.

Il giocatore, accompagnato dal dirigente rossoblù Filippo Marra Cutrupi, è stato presentato nell'azienda "IsoVerona" (Bussolengo, VR), ditta che si occupa di coibentazione e finitura di tubazioni per impianti idrici, frigoriferi ed acustici ed è sponsor della Virtus Verona. A fare gli onori di casa, Francesco Leopizzi.


Queste le prime parole di Manuel Daffara da nuovo giocatore della Virtus Verona: "La prima cosa che ho notato è quella di essere arrivato in una grande famiglia. Arrivando qui mi sono letto la storia della Virtus e l'enorme scalata che Fresco ha fatto in tutti questi anni è un qualcosa di straordinario. Sono cresciuto nelle giovanili dell'Albinoleffe, ho giocato in primavera e poi ho avuto la possibilità di giocare una stagione in Serie B, nonostante la retrocessione finale. Sono un esterno difensivo di fascia. Mi piace molto spingere in avanti non dimenticando che sono per prima cosa in difensore. Ho esordito a Trieste dopo pochi giorni che ero qui e l'impatto con i nuovi compagni è stato subito ottimo senza troppi problemi".


"Ho già dato la mia piena possibilità al mister di poter giocare su entrambe le corsie in caso di necessità o anche difensore centrale. Venire qui a Verona era una cosa a cui io e la mia famiglia pensavamo già da tempo. Subito dopo capodanno si è materializzata la possibilità di venire alla Virtus e ho accettato subito perchè Verona è una città che ti offre molto ma anche tranquilla e siamo molto felici. Si sa che il girone di ritorno è sempre più difficile, ma noi dobbiamo dare il massimo per arrivare il prima possibile alla salvezza. Domenica ci aspetta già una gara molto delicata con il Vicenza e dovremo essere pronti. Il derby è sempre una sfida particolare, molto emotiva, ma non sempre la squadra favorita prevale sull'altra, quindi ci giocheremo le nostre carte per portare via punti importanti".


 
Nessun commento per questo articolo.