IL PROFESSORE

Castellacci: Difficile
riprendere il 3 maggio

22/03/2020 22:06

“Ripartenza della A? Non credo possa essere il 3 maggio. Sfortunatamente in Italia la situazione è stata affrontata in ritardo rispetto alla Cina, nella quale il virus si è manifestato prima. Inoltre nel nostro Paese le misure restrittive non sono state applicate con prontezza”. Così intervistato da RaiNews24, l’ex responsabile sanitario della Nazionale, Enrico Castellacci, in merito all’ipotesi della ripresa della Serie A, ferma per via dell’emergenza sanitaria del Covid-19. Prosegue Castellacci: “Il Campionato cinese riprenderà il 3 maggio, la stessa data nella quale si vorrebbe far ripartire la Serie A. Ma per la Cina è diverso. Le loro regole sono state poste immediatamente e con fermezza ed i risultati si riscontrano. Per ciò che sta accadendo in Italia, non penso proprio che allo stato attuale, possa considerarsi l'inizio di maggio, come data della ripresa del torneo”.

A.F.


 
Nessun commento per questo articolo.