CAMPIONATO ANNULLATO

Tezenis, inevitabile
lo stop definitivo

28/03/2020 15:34

L’ultima parola spetterà al Governo e al Coni, ma la linea della Federbasket non lascia spazio a speranze: tutti i campionati saranno annullati. Compresa quindi l’A2 e anche il massimo torneo di serie A.

Troppi rischi, troppe incertezze gravano ancora sull’ipotesi di ripartire con l’attività verso metà maggio, comprimendo la parte residua della regular season e i playoff entro il 30 giugno. Lega Pallacanestro aveva rinnovato la richesta di riprendere l’attività entro metà maggio a condizione che le partite potessero giocarsi a porte aperte. Ora sia LNP sia LBA si sono imposte una deadline a metà aprile, ma il "game over" è scontato.

Gli aspetti regolamentari e assicurativi (i tesseramenti e i contratti scadono a fine giugno e di conseguenza anche le coperture assicurative) che potevano eventualmente essere superati con una modifica alle norme attualmente in vigore passano in assoluto secondo piano rispetto all’emergenza sanitaria che non sembra avere ancora raggiunto il picco in Lombardia e Veneto, ma soprattutto si sta estendendo in modo preoccupante anche al Sud.

Per questo il presidente della FIP, Giovanni Petrucci, ha pronta una lettere del tutto simile a quella già inviata ai presidenti del Comitati regionali per annunciare la fine anticipata di tutti i campionati giovanili e senior a livello regionale.

Il prossimo passo riguarda l’A2, con la Tezenis che dunque dovrà poi valutare quali strategie adottare dopo una stagione “bruciata” per colpa della pandemia da Coronavirus. La sensazione è che alla fine di questa emergenza sanitaria finirà per produrre una selezione naturale, con parecchi club già in crisi economica che saranno costretti a rinunciare o ridimensionare drasticamente l’attività. Non solo in A2, ma anche al piano superiore.

La Scaligera Basket, società ambiziosa ed economicamente solida, molto difficlimente potrà tentare di chiedere l'ammissione alla serie A, considerato che l'obiettivo di LBA è di ridurre le squadre a 16.

Così resta il grande dispiacere per la conclusione anticipata della stagione che doveva ancora entrare nel vivo.

Campionato annullato ovviamente anche in A2 femminile per le ragazze dell’Ecodent Point Mep Alpo (Mariobasket).


 
Nessun commento per questo articolo.