RIPESCAGGIO

Tezenis in serie A, c'è
tempo fino a giovedì 25

17/06/2020 12:30

La Lega Basket di serie A ha dato tempo fino a giovedì prossimo alla Scaligera Basket per comunicare l’accettazione o la rinuncia all’ammissione al massimo campionato. La deadline di 48 ore quindi è destinata a slittare, concedendo un po’ più di tempo al club gialloblù per cercare di garantire la copertura economica per la serie A.

Il salto nel professionismo impone costi più che raddoppiati nel monte stipendi dei giocatori e dello staff tecnico, ma la gestione del club comporta un budget praticamente analogo per le altre spese: iscrizioni, tasse gara, trasferte (tutte voci che lievitano rispetto al campionato di A2), personale, addetti vari.

Il presidente Gianluigi Pedrollo, incitato dal figlio Giorgio che vede più vicino il coronamento di un sogno, si è messo subito al lavoro contattando i vari sponsor e formalizzando anche richieste concrete riguardo al contributo finanziario per allestire una squadra in serie A.

In sostanza occorrono 4 milioni, anche se nell'ultima stagione ci sono state società che con un budget più in economia hanno fatto una figura più che dignitosa. La palla adesso è nelle mani dei protagonisti del mondo economico e finanziario veronese. La famiglia Pedrollo ha lanciato l’assist, vediamo se chi ha la possibilità farà davvero canestro per la Scaligera. (Mariobasket)


 
  • Giuseppe

    il 18/06/2020 alle 06:53
    Forza presisdente, non sarò un grande sponsor ma piccolo si con il mio abbonamento
     
  • Andreea

    il 17/06/2020 alle 21:56 “Campagna Abbonamenti ”
    Se lanciano la campagna abbonamenti domani, pure io lo sottoscrivo subito! Siamo grati sempre per il basket a Verona ma pure stanchi di venire a vedere Orzinuovi... insomma... già mi sogno il palazzetto pieno per le grandi squadre...
     
  • Nik

    il 17/06/2020 alle 18:01 “Mi Abbono”
    subito