RINNOVO

Candussi prolunga
contratto con Verona

02/07/2020 12:50

Scaligera Basket comunica di aver sottoscritto il prolungamento del contratto con l’atleta Francesco Candussi che continuerà così la sua esperienza con la Tezenis Verona per il terzo anno consecutivo. Candussi, centro classe ’94, ha disputato in gialloblù 63 partite di campionato tenendo una media di 13 punti, 6.4 rimbalzi e 26.1 minuti giocati, guadagnandosi anche il debutto in Nazionale maggiore, a Tallin, contro l’Estonia.


“Per il terzo anno consecutivo avremo nel nostro roster Candussi – ha commentato Giorgio Pedrollo – giocatore che ha dimostrato di credere nei nostri obiettivi e nel nostro club. Anche con Francesco, in sede di trattativa per il rinnovo, è emersa la volontà di proseguire quanto è stato interrotto definendo con reciproca soddisfazione questo nuovo accordo nonostante l’interesse di altri club”.


“Sono contento di rimanere a Verona, è importante continuare il lavoro dello scorso anno – ha aggiunto Candussi - Dobbiamo guadagnarci l’obiettivo che c’eravamo già prefissati e deve essere la benzina che ci dà nuova spinta per l’inizio della stagione. Mi ha fatto piacere l’interesse della Società, possiamo dire che ci volevamo a vicenda. La volontà è stata forte e questo ha reso ancora di più tutto questo bello perché è un segnale di continuità. Spero di ricominciare con i tifosi al nostro fianco, anche a loro dico che dobbiamo riprendere da dove avevamo lasciato con partecipazione ed entusiasmo. Farci sentire la loro presenza sarà sicuramente molto importante”.


 
  • Andreea

    il 02/07/2020 alle 15:14 “Concordo Pienamente ”
    Concordo! Almeno smettetela di prenderci in giro con “il progetto “! Mi pare che si sia capito che non c’è niente dietro agli ultimi 5 anni... niente programmazione, niente ambizioni! Giocate pure l’A2 per la gloria dell’A2 senza proclami inutili!!!
     
  • Magni72

    il 02/07/2020 alle 14:28 “Obbiettivi”
    rimanere sempre tra i dilettanti bravi a prendere per i fondelli !!!
     
  • Giovanni Massimiliano

    il 02/07/2020 alle 13:58 “Quali Obbiettivi?”
    Società non ti crede più nessuno