Verona-Roma: i convocati di Fonseca

18/09/2020 17:50

Edin Dzeko è tra i 21 convocati della Roma per la trasferta di Verona contro l'Hellas.


I CONVOCATI


Portieri: Pau Lopez, Boer, Mirante

Difensori: Karsdorp, Santon, Mancini, Kumbulla, Spinazzola, Ibanez

Centrocampisti: Calafiori, Cristante, Pellegrini, Villar, Veretout, Diawara

Attaccanti: Mkhitaryan, Dzeko, Pedro, Perez, Antonucci, Kluivert

Email inviata con successo

Tim Cup Primavera, 24/09 Verona-Pordenone

16/09/2020 21:21

Per la Coppa Italia Primavera, la Lega di Serie A ha definito il calendario della sfida valida per il 1° turno, che vedrà l'Hellas allenato da mister Corrent di fronte al Pordenone. Il match (gara unica) si disputerà giovedì 24 settembre alle ore 16, all’Antistadio ‘Guido Tavellin’.

A.F.

Email inviata con successo

Nicola: Salvezza poteva arrivare molto prima

02/08/2020 23:48

“Quando sono arrivato a Genova volevo solo sdebitarmi coi tifosi, per una foto che mi mandarono. La salvezza raggiunta stasera la dedico a loro”. Così in sintesi l’allenatore del Genoa, Davide Nicola, dopo la vittoria contro il Verona per 3-0. Prosegue il mister gialloblù: “E’ stata un’avventura fantastica iniziata 7 mesi fa. L’impegno ce l’abbiamo messo tutti ed il traguardo è meritato in un Campionato atipico che sarà ricordato per sempre. La salvezza poteva arrivare molto prima, ma è arrivata soltanto stasera all’ultima giornata. Dal mio arrivo però i ragazzi hanno totalizzato punti per essere noni in classifica”.

Sulla rigenerazione del Genoa: “Hanno contribuito anche i “vecchietti” della squadra come Pandev, Behrami e Zapata che hanno mostrato una grande fame. Questo è l’esempio che va dato ai più giovani”.

A.F.

Email inviata con successo

Di Biagio: Sono deluso, la squadra era spenta

29/07/2020 23:01

"Sono molto triste per come è maturata questa sconfitta. Non mi aspettavo una prestazione così deludente. I ragazzi erano spenti ed è come se non fossero scesi in campo". Così in sintesi l'allenatore della Spal, Gigi Di Biagio, al termine del match contro il Verona, perso 3-0. Prosegue il tecnico estense: "Ora ci aspetta l'ultima contro la Fiorentina. Dovrò cercare di mettere sul terreno di gioco un 11 accettabile, viste le tante defezioni che abbiamo. La retrocessione? Con una partita a settimana sarebbe andata diversamente".

A.F.

Email inviata con successo

Inzaghi: Gran carattere, a Verona vinci solo così

26/07/2020 22:44

“Abbiamo dimostrato che vogliamo continuare a fare punti, nonostante l’obiettivo della qualificazione per la prossima Champions fosse già centrato. E’ un segno di grande professionalità. Qui a Verona potevamo vincere solo con carattere e compattezza di squadra. Con il mio staff avevamo preparato la partita così”. Così il mister della Lazio, Simone Inzaghi, al termine del match vinto con il Verona 1-5. Prosegue l’allenatore biancoceleste: “Immobile? Sta battendo tutti i record e se lo merita per tutto ciò che sta facendo. E’ un grande giocatore ed un grande uomo. Ha la fortuna di giocare in un’ottima squadra con dei compagni che giocano per lui. Se segnerà ancora un gol batterà il record di Lewandoski per la Scarpa D’Oro. Può vincere inoltre, ancora la classifica marcatori, Cristiano Ronaldo permettendo. Sono veramente contento per lui e per tutta la Lazio. Abbiamo ancora un altro obiettivo da raggiungere che è quello dell’assist-man: Luis Alberto potrebbe aggiudicarselo”.

A.F.

Email inviata con successo

Longo: Pareggio ok, ma salvezza da raggiungere

23/07/2020 01:00

"La salvezza non è ancora matematica pertanto è un obiettivo da raggiungere. Stiamo remando tutti verso questa direzione. Le prossime tre partite per noi sono fondamentali. Del pari con l'Hellas ci riteniamo soddisfatti". Così in sintesi, l'allenatore del Torino, Moreno Longo, al termine del match pareggiato 1-1 col Verona. Prosegue il mister granata: "Dopo il lockdown non è stato possibile allenarsi come se fossimo in una situazione normale. Si gioca ogni 3 giorni ed i calciatori hanno bisogno di rifiatare. Io cerco di spronarli a fare del loro meglio. La mia riconferma? Pensiamo prima di tutto a salvarci, pertanto dopo l'Hellas, ora testa alla Spal. La società a bocce ferme farà poi le sue valutazioni".

A.F.

Email inviata con successo

Gasperini: Dopo Roma, Hellas voleva rifarsi

18/07/2020 21:15

"Non parliano di scudetto perchè è eccessivo. Abbiamo la possibilità di andare in Champions e la sfrutteremo per farcela. La gara di oggi è stata molto buona, contro un avversario difficile. Dopo ciò che è successo a Roma, l'Hellas aveva voglia di rifarsi". Così in sintesi, l'allenatore dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, al termine del match pareggiato 1-1 al Bentegodi. Prosegue il tecnico della Dea: "Diamo tanto di cappello al Verona perchè ha giocato bene. Nel primo tempo ci è mancata freschezza. Se fossimo stati più lucidi, avremmo anche raddoppiato".

Sulla lotta scudetto: "Ci tiriamo fuori, ma alla qualificazione in Champions ci pensiamo".

A.F.

Email inviata con successo

Fonseca: Sapevamo che Verona era ostico

16/07/2020 01:23

"Affrontare il Verona non era facile e lo sapevamo. Le squadre che ti aggrediscono dal primo minuto, ti mettono sempre in difficoltà". Così in sintesi l'allenatore della Roma, Paulo Fonseca, al termine del match vinto contro il Verona 2-1. Prosegue il tecnico giallorosso: "La vittoria comunque è meritata, ma la gara doveva essere chiusa prima per via delle varie occasioni da gol create. Il nostro portiere non è stato mai impegnato".

A.F.

Email inviata con successo

Iachini: Due punti persi C'era un rigore per noi

12/07/2020 22:55

“L’obiettivo erano i 3 punti ed a raccoglierli non ci siamo riusciti. Abbiamo sbagliato parecchi passaggi, soprattutto all’inizio e sono mancati i tiri in porta. Il gol subito? Dovevamo essere più attenti”. Così alla fine del match pareggiato 1-1 contro il Verona, il mister della Fiorentina, Giuseppe Iachini. Prosegue il tecnico viola: “Son contento della prestazione nella ripresa, in cui siamo stati molto aggressivi. Le basi per arrivare al pareggio le stavamo costruendo, ma questo pari poteva arrivare anche prima del 96’. Cosa salvo? Il carattere e la voglia della squadra, ma ripeto i punti potevano essere tre e non uno. La sconfitta sarebbe stata ingiusta”.

Sul fallo di mano di Pessina in area veneta: “Episodio sfortunato perché in altre partite il rigore è stato concesso. Salvezza? L’importante adesso è non fare calcoli. I ragazzi hanno dimostrato il loro attaccamento alla maglia e questo spirito porterà senz’altro alla permanenza in Serie A”.

A.F.

Email inviata con successo

Conte: Rammaricati per il gol preso alla fine

10/07/2020 01:28

“Nessun rimprovero ai ragazzi dopo questo pareggio. C’è stato impegno e voglia. Abbiamo avuto occasioni per chiudere la partita. Il Verona nel secondo tempo non aveva mai tirato in porta. Ci sono situazioni da migliorare. Disattenzioni? Bisogna ridurle”. Così il mister dell’Inter, Antonio Conte, al termine del match pareggiato 2-2 contro il Verona. Prosegue il mister nerazzurro: “La mia squadra ha risposto nel modo migliore all’Hellas che fa dei ritmi alti la sua arma più efficace. Siamo rammaricati per il gol subito alla fine. A mio avviso, meritavamo i tre punti. Il gruppo fin qui ha fatto un grande lavoro, ma aver perso stupidamente per strada 20 punti deve far riflettere per migliorarci. Serve più determinazione e l’esperienza può dare una mano”.

A.F.

Email inviata con successo