CHIEVO-PESCARA 1-0

Garritano match-winner
Chievo vola ai playoff

31/07/2020 20:27
Vittoria allo scadere per il Chievo (1-0, 88' Garritano), nell'ultimo match del Campionato 2019/20, contro il Pescara. I 3 punti sono pesantissimi per gli uomini di Aglietti, perchè valgono l'ingresso ai playoff promozione. Con questo successo, i veneti si piazzano addirittura al 6° posto con 56 punti, sbaragliando l'agguerrita concorrenza. Nella sfida coi "delfini", i clivensi si mostrano molto più determinati per raccogliere l'intera posta in palio, andando molto più vicino alla rete nel primo tempo, rispetto alla ripresa. Al 24' è Segre ad impensierire Fiorillo, poi l'occasione è capitata a Djordjevic (30'), poi a Garritano (36') ed infine ancora a Djordjevic (44'). La ripresa è davvero povera di emozioni e mentre il match s'incanalava verso lo 0-0, ecco arrivare all'88', sugli sviluppi di una punizione, la fiammata di Garritano. Chievo ai playoff e Pescara condannato a giocarsi la permanenza in B, ai playout.
------------------------
Fine match
assegnati 6' di recupero
88', GOL-CHIEVO: rete di Garritano. Flipper in area del Pescara e palla che va a Garritano che tira e centra il bersaglio anche con l'aiuto di Crecco che devia la traiettoria della sfera.
86', nel Chievo escono Vignato e Obi ed entrano Morsay e Grubac.
85', Garritano a due passi da Fiorillo, spreca incredibilmente. Angolo dalla bandierina di sinistra, spizzata di Djordjevic verso Garritano sul secondo palo che spara sul portiere ospite.
83', nel Pescara dentro Borrelli e fuori Maniero, dentro Bruno e fuori Memushaj.
82', tiro (smorzato da un avversario) di Zuelli dal limite dell'area pescarese, para Fiorillo.
80', nel Chievo esce Segre ed entra Zuelli.
74', succede poco o nulla in questa ripresa, più povera di occasioni, rispetto al primo tempo. Il Chievo fa la gara, ma il Pescara non cede di un millimetro.
68', nel Pescara dentro Scognamiglio e fuori Del Grosso.
67', nel Chievo fuori Ceter e dentro Di Noia.
60', possibilità per il Chievo con Rigione sugli sviluppi di un corner: gran botta in diagonale al volo e parata di Fiorillo.
59', nel Pescara dentro Kastanos e fuori Palmiero.
55', Chievo prova a forzare i tempi e Pescara che contrattacca in contropiede. Gli uomini di Aglietti si riversano nella metà campo avversaria, ma al momento lo fanno in maniera confusa.
48', lancio di Obi al centro dell'area per Garritano che si scontra con Fiorillo: l'arbitro Sacchi dà punizione al Pescara.
Via al secondo tempo
Terminano i primi 45' al Bentegodi. Chievo e Pescara 0-0. Pardroni di casa più determinati a far loro il risultato ma peccano di precisione in zona-gol. Al 24' grande occasione sui piedi di Segre, ma Fiorillo si oppone. Successivamente è Djordjevic al 30' e al 44' ad andare vicino al vantaggio, non inquadrando però lo specchio della porta. Al 36', ricordiamo anche la girata di Garritano, spedita in angolo da Fiorillo.
Fine primo tempo
assegnati 2' di recupero
44', Chievo, grande occasione: Vignato dalla sinistra per Djordjevic al centro dell'area che manca però l'impatto con la sfera.
41', primo tiro in porta del Pescara, su punizione di Galano dalla distanza: nessun problema per Semper, ben piazzato.
36', girata di Garritano all'interno dell'area che impegna Fiorillo in angolo.
35', giallo anche per Vignato per fallo su Zappa.
32', ammonito Palmiero per fallo su Djordjevic.
30', altra occasione per i clivensi: punizione di Renzetti dalla sinistra, palla al centro per la testa di Djordjevic che svirgola e non inquadra la porta.
24', Chievo vicino al gol: a sferrare il tiro da pochi passi da Fiorillo è Segre (azione combinata con Dickmann dalla destra per Djordjevic al centro, che fa da sponda), ma il portiere si distende sulla sua destra e respinge.
22', altra conclusione da fuori per il Chievo: è di Garritano, palla alta sopra la traversa.
21', un rimpallo favorisce Vignato al limite dell'area: botta murata da un avversario.
20', le due squadre continuano ad annullarsi. Accade poco o nulla.
15', Chievo che accenna a voler cambiare passo. Gli uomini di Aglietti provano a fare la partita, ma peccano di precisione nei passaggi.
10', giallo a Memushaj per fallo su Ceter.
10', niente di particolare da segnalare nei primi scampoli di gara. Chievo e Pescara continuano a studiarsi e nessuna delle due al momento, sembra prevalere sul piano del gioco.
5', equilibrio in campo. In ritmi sono buoni e le due squadre si affrontano a viso aperto.
Via al primo tempo
Manca poco all'ingresso in campo (ore 21) di Chievo e Pescara per l'ultima (la 38^) giornata di B. I clivensi sono in lotta per un posto ai playoff, mentre il Pescara per evitare i playout. Dando uno sguardo alle formazioni, mister Aglietti conferma il pacchetto arretrato dell'ultima gara contro il Benevento. A centrocampo non c'è Esposito ed in cabina di regia ecco Obi. In avanti confermati Vignato, Djordjevic e Ceter. Nel Pescara di Andrea Sottil, temibili i giocatori avanzati: Memushaj (4 gol e 9 assist), Galano (13 gol) e Maniero (6 gol).
TABELLINO
CHIEVO-PESCARA 1-0
MARCATORI: 88' Garritano
CHIEVO (4-3-3): Semper; Dickmann, Leverbe, Rigione, Renzetti; Segre, Obi, Garritano; Ceter, Djordjevic, Vignato All.Aglietti
A DISPOSIZIONE: Nardi, Cotali, Enyan, Cavar, Ivan, Karamoko, Morsay, Zuelli, Di Noia, Ongenda, Rovaglia, Grubac.
PESCARA ( 4-3-2-1) Fiorillo; Zappa, Bettella, Drudi, Del Grosso; Busellato, Palmiero, Crecco; Memushaj, Galano; Maniero. All. Andrea Sottil
A DISPOSIZIONE: Alastra, Farelli, Campagnaro, Elizalde, Scognamiglio, Masciangelo, Clemenza, Bruno, Kastanos, Melegoni, Borrelli, Pavone, Pucciarelli
ARBITRO : Sacchi di Macerata
ANDREA FAEDDA

 
  • Ciccio2

    il 31/07/2020 alle 23:12 “Vola...”
    diciamo "agguanta" và che è meglio