BASKET A2

Parte la stagione
della nuova Tezenis

24/08/2020 23:20

Primo giorno della stagione sportiva 2020-2021 per la Tezenis Verona. Un raduno particolare con una giornata vissuta tra tamponi e meeting all’AGSM Forum senza lo speciale saluto dei tifosi gialloblù che da sempre caratterizza il primo giorno della nuova stagione. Unico assente Phil Greene che sta seguendo l’iter sanitario per l’ingresso in Italia dei lavoratori provenienti dagli Usa.

Un raduno a “porte chiuse” aperto dalle dichiarazioni del Presidente Gianluigi Pedrollo: “Crediamo di aver allestito un roster competitivo che ci lascia anche spazio per il futuro però, ad oggi, ci sono molte incertezze sul prossimo campionato. Una di queste è legata alla presenza del pubblico, speriamo di averle presto i nostri tifosi con noi”.

Gli fa eco il vicepresidente, Giorgio Pedrollo: “Il primo pensiero va ai tifosi e vorremmo averli al nostro fianco quanto prima; abbiamo mantenuto un gruppo di giocatori importante dallo scorso anno. Abbiamo inserito Greene e Pini che conoscono già l’ambiente , un giocatore di qualità come Caroti assieme a due giovani Calvi e Colussa sotto canestro”.

Spazio poi a coach Diana che si è fatto portavoce del pensiero della squadra: “Sono molto emozionato. L’ultima volta che siamo stati all’AGSM Forum era marzo, ora c’è tanta voglia di riprendere e di tornare a fare il nostro lavoro. Sono molto contento di essere qua, sono stati mesi lunghi durante i quali il campo mi è mancato molto. Ora inizia la preparazione, sarà inusuale e dovremo riprendere gradualmente attenendoci ai protocolli sanitari che sono richiesti”.

Dopo lo spazio dedicato ai media, la squadra si è radunata nell’Area Hospitality per la prima riunione della stagione dove lo staff medico ha presentato i protocolli sanitari vigenti per la ripresa dell’attività.


 
Nessun commento per questo articolo.