ESORDIO SERIE A

Capolavoro Juric (0-0)
bloccata la Roma

19/09/2020 20:45

Ottimo esordio per il Verona che ha bloccato la Roma al Bentegodi (0-0). Si tratta di un capolavoro di Juric che è riuscito, in assoluta emergenza, a schierare una squadra (partita con Danzi e Tupta titolari) che ha dato del filo da torcere alla Roma, dando indicazioni e urlando dalla tribuna stampa (era squalificato). Tantissime le occasioni da gol: la Roma ha preso la traversa con Spinazzola (migliore dei giallorossi che ha messo più di una volta in difficoltà la difesa del Verona e in particolare Cetin) ma il Verona ha colpito due volte la traversa: prima con Tameze (al 44') e poi con Dimarco (all'82') che nella stessa conclusione prende un doppio palo (prima la traversa e poi, per una traiettoria stranissima, anche il palo). Il Verona resiste alla fine quando gioca praticamente in 10 con Danzi infortunato (all'88') a pochi minuti dalla fine e senza ormai più cambi da poter fare. Una grande impresa della squadra di Juric in piena emergenza. Un pareggio che vale oro (e che poteva finire anche con una vittoria per i gialloblù con un po' di fortuna in più).

Finisce qui: 0-0 al Bentegodi. Un ottimo Verona ha bloccato la Roma.

92' Colpo di testa di Kluivert: palla lontana dalla porta.

Tre minuti di recupero

88' Danzi si fa male ma non ci sono più cambi. Gioca a mezzo servizio come punta. Ilic in mediana.

85' Anche la Roma prende la traversa con un tiro potentissimo di Spinazzola. Si rimane 0-0 ma che pericoli per entrambi i portieri!

82' Hellas sfortunato! Incredibile tiro-pallonetto di Dimarco che beffa Mirante ma la conclusione dell'ex Parma prima prende la traversa e poi, per via della strana traiettoria, dopo sbatte anche sul palo sinistro. Si rimane 0-0 ma i gialloblù sono sfortunatissimi!

77' Ultimo cambio per Juric. Entra Ilic per Di Carmine.

74' Silvestri miarcoloso: salva su Pellegrini che aveva concluso in porta con un tiro potente dal limite dell'area. Si rimane 0-0.

71' Fonseca cambia: fuori Karsdorp, dentro Santon.

69' Ci prova ancora Di Carmine: destro debole, nessun problema per Mirante che blocca a terra.

66' Doppio cambio per Juric: entrano Ruegg e Barak per Gunter e Tameze. Faraoni fa il terzo centrale di difesa ora.

65' Occasionissima per il Verona. Di Carmine si divora il gol. Lasciato solo in area, sbaglia il colpo di testa su cross di Tameze.

63' Spinazzola è proprio una "spina" nel fianco per la difesa gialloblù: palla in mezzo per Mkhitaryan ma l'armeno viene murato.

60' Ci prova Pedro col sinistro. Palla alta: lo spagnolo non inquadra la porta.

54' Con una grande azione, Faraoni supera Mirante ma non riesce a calciare in porta perché in posizione troppo defilata.

49' Ci prova Di Carmine con il sinistro: nessun problema per Mirante.

46' Entra Zaccagni, esce Tupta.

Parte la ripresa

0-0 dopo 45 minuti ma tante emozioni al Bentegodi.

Finisce qui il primo tempo

46' Ci prova Veretout dopo una bella azione: la palla sfiora il palo.

Due minuti di recupero

44' Incredibile occasione per il Verona: Tameze colpisce verso la porta, su assist di Faraoni, ma Mirante riesce con le punta delle dita a deviare sulla traversa. Poi Di Carmine viene anticipatio all'ultimo da Mancini. La più grande occasione della partita!

41' Ci prova Veretout da fuori: palla fuori di poco. La Roma spinge sull'acceleratore.

38' Silvestri salva su Mkhitaryan lanciato a rete. Cetin appare sempre in difficoltà. Roma pericolosa.

34' Nuova occasione per la Roma. Ancora Spinazzola che salta Cetin e serve Pedro: l'ex Barcellona calcia a lato.

28' Tupta si divora il gol: l'attaccante slovacco si trova la palla sui piedi a pochi metri dalla porta ma "appoggia" debolmente il pallone fra le braccia di Mirante che non ha problemi a bloccare la palla.

25' Grande occasione per la Roma. Spinazzola crossa basso per Mkhitaryan, ma l'attaccante non trova la porta con il sinistro.

23' Danzi ci prova da fuori al volo ma il pallone finisce a lato. Hellas propositivo.

18' Empereur non sta bene ed esce per un problema fisico: entra Lovato.

16' Ci prova Mkhitaryan. Dopo lo scambio Pellegrini-Pedro, la palla arriva all'ex Manchester ma il sinistro viene stoppato da Cetin.

11' La Roma attacca a testa bassa: Faraoni spazza via la palla davanti alla linea della porta dopo un corner pericoloso dei giallorossi.

9' Danzi atterra Mkhitaryan al limite dell'area e viene ammonito: 40 centimetri in più verso Silvestri e sarebbe stato rigore. Sospiro di sollievo per il Verona, cartellino giallo per il giovane centrocampista.

5' Le squadre si studiano: Tameze gioca alto sulla trequarti, Danzi è al fianco di Veloso.

Parte il match

Esordio in campionato contro la Roma per il Verona di Juric. Il tecnico croato è in piena emergenza. Giocano dal primo minuto Gunter in difesa e Tameze a centrocampo anche se "hanno solamente 45 minuti di benzina" come ha detto Juric in conferenza. Mentre sulla trequarti, dietro a Di Carmine ci saranno Danzi e Tupta (che agirà più avanzato), in un ruolo per loro inedito. Fonseca punta sul tridente formato da Pellegrini, Pedro e Mkhitaryan. Dzeko, che ha già in mano un biglietto per Torino (sponda Juventus) va in panchina.

Le Formazioni

VERONA (3-4-1-2): Silvestri; Cetin, Gunter, Empereur; Faraoni, Tamèze, Veloso, Dimarco; Danzi; Tupta, Di Carmine. A disp.: Berardi, Pandur, Lovato, Barák, Stepinski, Udogie, Ilic, Bocchetti, Ruegg, Zaccagni, Casale. All.: Paro (Juric squalificato).

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Pedro; Mkhitaryan. A disp.: Pau Lopez, Boer, Dzeko, Villar, Santon, Kumbulla, Perez, Antonucci, Calafiori, Kluivert. All.: Fonseca

Arbitro: Daniele Chiffi (Sez. AIA Padova)

Assistenti: Fabiano Preti (Sez. AIA Mantova), Luigi Rossi (Sez. AIA Rovigo).

L.VAL.


 
  • Penzo11

    il 20/09/2020 alle 22:22 “Caro Leo Panzer”
    Non capisco di calcio
     
  • Paolo

    il 20/09/2020 alle 19:54 “0-0”
    Si ricomincia da dove ci eravamo lasciati prima del naufragio di Genova. Il Verona ha giocato con la giusta intensità e risposto colpo su colpo ad una formazione nettamente più forte ,strappando un punto preziosissimo. Juric ha messo in campo una squadra ricolma di incognite, con ben tre ex primavera in campo: Tupta, Lovato e Danzi. Per quanto mi abbia fatto molto piacere vedere in campo dal primo minuto in serie A simili promesse di belle speranze è evidente che se si è stati costretti a fare affidamento su di loro il Verona è attualmente ancora un cantiere aperto. Sono arrivati molti giocatori che devono trovare la giusta condizione, inoltre ne arriveranno sicuramente di nuovi mentre altri ancora come Lazovic, Magnani e ora anche Empereur dovranno riprendersi dai rispettivi infortuni. Ci vorranno settimane per capire l'effettivo valore di questa squadra rispetto a quella dell'anno scorso, ma per ora abbiamo la conferma che con Ivan Juric siamo in buonissime mani. Ottima la prima!
     
  • Leo Panzer

    il 20/09/2020 alle 12:08 “Dica”
    chi critica Di Carmine ,non capisce di calcio
     
  • Caramhellas58

    il 20/09/2020 alle 10:41 “Per Chi Dice Sempre”
    che Setti le senza schei o non li vuol spender podaria esser d'accordo, ma ghe ricordo che non le mia Juric che compra sti scartini non le mia Juric che se paga el stipendio, non le mia Juric che gestisce bene o male la Società ma el convento in sto momento el ne passa Setti volere o volare, Juric le solo le x il momento un grande condottiero
     
  • Oscar

    il 20/09/2020 alle 09:57 “Finalmente..”
    tanti tifosi uniti a complimentarsi con tecnico, giocatori quindi società!e ai pochi,soliti contestatori ricordo che oggi mancavano i nuovi e che altri,se vengono confermate le voci,arriveranno e quindi ci sono grandi possibilità che il ns campionato non sia così di sofferenza..la conferma di juric già è una garanzia,e i nuovi non sono così male,anzi! forza Hellas
     
  • Paolo

    il 20/09/2020 alle 09:00 “E Comunque”
    GEANDE MAGO DI SPALATO!!! Ma quanto [email protected] urla??? Ah ah ah
     
  • Dm

    il 20/09/2020 alle 08:51 “Di Carmine”
    ha corso come un matto, poi arriva stanco e poco lucido in zona gol.
     
  • Il Bozzy

    il 20/09/2020 alle 08:40 “Se Ill Buongiorno Si Vede Dall Inizio...”
    ci sarà da divertirsi anche questo Campionato..... dispiace per i vari sfigati che scrivono. come dico da tempo, siete la nullità. Gran Verona, tanta quantità, la qualità arriverà.... ma gran Bel Verona e buonissimo pareggio. avanti blu
     
  • Stefano67

    il 20/09/2020 alle 08:14 “Caramolla...”
    ceoloto serie B
     
  • Riccardo

    il 20/09/2020 alle 07:39 “Molto Bene”
    anche per via dei negativisti vhe ci portano bene