VERONA-GENOA, I PRECEDENTI IN SERIE A

Hellas, nel mirino
la 7^ vittoria col Genoa

16/10/2020 20:30
Verona-Genoa in Serie A, in terra veneta, è un match che si è giocato 13 volte e la storia, verificando il bilancio dei precedenti, premia gli scaligeri. L’Hellas è riuscito ad affermarsi 6 volte, mentre 5 sono i pareggi. I successi degli ospiti invece, sono 2. La prima volta che le due formazioni furono di fronte, risale alla 30^ giornata (27 aprile 1958) del Campionato 1957/58 ed in quell’occasione, vittoria rossoblù per 1-3. Aprì le marcature il Verona con Tesconi al 29’. Poi ci fu la rimonta genoana per effetto delle reti di Dalmonte al 41' e di Abbadie al 51' e al 71' .

I veneti s’imposero nei successivi 3 incontri, il primo dei quali, risale alla stagione 1973/74 (12 maggio 1974 – 29^ giornata). Il punteggio finale fu di 2-0 per le autoreti di Derlin al 38' e di Rosato al 44'. Il 2° successo venne ottenuto nel torneo 1976/77 (30 gennaio 1977 – 14^ giornata). Il Verona vinse 3-2 ed i marcatoti furono Luppi (VR) al 20' e al 78’, Pruzzo (GE) al 22' e al 26’ e Fiaschi (VR) all’86’. L’annata successiva (1977/78, 26 febbraio 1978) arrivò la 3^ vittoria scaligera alla 20^ giornata: 2-0 grazie ad una doppietta di Mascetti al 42’ al 44’.

Il primo dei 5 pareggi si verificò nel 1982/83, esattamente il 6 febbraio 1983 alla 19^ giornata: 2-2. Ad andare in gol per primi furono gli ospiti con Briaschi al 18', i quali raddoppiarono al 51’ per l’autogol di Oddi. L’Hellas accorciò sempre su autorete (Benedetti al 55’) e pareggiò definitivamente all’84’ con Oddi. Nelle annate 1983/84 e 1989/90, altre due “ics”. Il 18 dicembre 1983 la gara terminò 0-0, mentre l’8 aprile 1990 fu 1-1 (a Fanna per i veronesi al 6’, rispose il ligure Fontolan al 69’).

Il 4° successo dei “mastini” avvenne nel 1991/92 (17 novembre 1991 – 10^ giornata). La partita terminò 2-1: 23’ Prytz (VR) su rig., 28’ Eranio (GE) e 49’ Raducioiu (VR).

La 5^ vittoria gialloblù è del 2013/14. Il 30 marzo 2014, lo score fu di 3-0 con le reti di Donadel al 35’ e di Toni all’89’ e al 94’. Nel 2014/15, la gara si è conclusa 2-2: grifoni avanti per 0-2 (34’ e 48′ Matri), poi raggiunti al 52' da Tachtsidis e al 64' da Ionita. Quinto pari, il 24 gennaio 2016: 1-1 (all’autogol del portiere veronese Coppola al 19’, rimediò Pazzini al 39’). Nel 2017/18 (4 dicembre 2017), ecco la seconda vittoria ospite: 0-1 per effetto del gol di Pandev al 2’ minuto di recupero del primo tempo. Infine nel Campionato scorso (2019/20), il 12 gennaio 2020, 6° successo veneto per 2-1, avvenuto in rimonta: 41’ Sanabria per il Genoa, poi per l’Hellas, Verre al 55’ su rigore e al 65’ Zaccagni.

Nel computo dei gol fatti, Verona in vantaggio: 21 a 14.
Lunedì 19 ottobre alle ore 20.45, le due squadre incroceranno nuovamente i guantoni per la 4^ giornata di Campionato. Il Verona è reduce dalla sconfitta di Parma (1-0), ma in classifica è a quota 6 punti per le vittorie con Roma a tavolino 3-0 e Udinese 1-0. Il Genoa ha 3 punti. I liguri alla prima giornata hanno fatto fuori il Crotone 4-1, ma hanno poi perso al secondo turno 6-0 a Napoli. La gara contro il Torino (3^ giornata) è da recuperare (rinviata per motivi legati al Covid-19).

PRECEDENTI VERONA-GENOA IN SERIE A:

Partite giocate: 13
Vittorie H.Verona: 6
Pareggi: 5
Vittorie Genoa: 2
Gol fatti H.Verona: 21
Gol fatti Genoa: 14

ANDREA FAEDDA

 
  • Esule Valtellina

    il 16/10/2020 alle 22:20 “Sono...”
    i pugili a incrociare i guantoni! Ad ogni modo grazie per la memoria storica degli incontri con il Genoa.