BLUVOLLEY VERONA

Una buona BluVolley
cade a Milano 3-1

18/10/2020 16:55
La BluVolley Verona lotta fino alla fine all'Allianz Clud contro la Power Volley Milano, ma alla fine sono i padroni di casa a spuntarla con il risultato di 3-1. I gialloblù partono forte in avvio conquistando il primo set con 10 punti di scarto (15-25). La reazione di Milano però non si fa attendere e nel secondo parziale i padroni di casa chiudono sul 25-19, con Patry (16 punti), Ishikawa (16 punti) e Basic (15 punti), fondamentali per la formazione di Piazza.
Ne terzo set i gialloblù si fanno scappare la possibilità di andare sull'1-2, facendosi rimontare nella seconda parte di set e perdendo il parziale ai vantaggi 27-25. Milano a questo punto, sfruttando il fattore psicologico, riesce a chiudere il match sul 3-1 portando chiundi a casa l'intera posta in palio. Tra le fila di Verona ottima la prova del solito Kaziyski, autore di 25 punti. Bene anche Asparuhov e Kimerov. Da segnalare l'ottimo esordio del giovane Magalini con la maglia di Verona, entrato nel 3° set al posto di Kimerov e autore anche di 1 punto.
La BluVolley Verona tornerà in campo domenica 25 ottobre (ore 18.00), per affrontare al Forum la Top Volley Latina. Una sfida importante per Verona per rialzare la testa dopo due sconfitte consecutive e tornare a muovere la classifica.




4° Set: Anche il quarto parziale inizia in netto equilibrio fino al 7-9 siglato con un ace di Asparuhov.
Sul 7-10 per i gialloblù, Milano chiede tiem-out.
Basic in diagonale riporta Milano a -2 (9-11). Magalini segna il punto del 10-14. Sul 13-15, Stoytchev chiede time-out. Il Video Chek assegna il punto del 14-16 a Milano. Pasic dal centrose segna il punto del 16-17 (-1). Magalini sbaglia in attacco e Milano torna in parità 19-19. Stoytchev chiede time-out. Ishikawa chiude il punto del 21-21 per Milano. Il video check assegna il punto del 22-21 a Milano.
Basic lungo linea fa 23-22. Ishikawa chiude il match sul 25-22.



3° Set: Il terzo parziale parte in equilibrio, con le due formazioni con giocano punto su punto fino al 3-5 di Verona, confermato dal Video Check. Patry a muro segna il punto del 6-6 per Milano. Sull'8-7 per Milano, Stoytchev chiede il time-out. Kozamernik chiude il punto del 10-8. Basic a muro segna il punto del 12-9.
Time-out chiamato da Stoytchev sul 13-9. Verona torna a -2 sul 14-12. Ace di Asparuhov per il 14-13 di Verona che torna a -1 e Piazza chiede time-out. Ace di Kaziyski per il 14-16 di Verona. Ishikawa con un mani out segna il 17-18 per Milano. Esordio con BluVolley per Magalini che entra al posto di Kimerov. Ace di Asparuhov per il 17-20 di Verona. Patry con un ace segna il 20-21. Basic sbaglia al servizio per il 21-23 di Verona. Ishikawa chiude il punto del 23-23.
Kimerov in diagonale segna il punto del 25-25. Milano chiude il set sul 27-25.



2° Set: L'Allianz Milano passa avanti 1-0 con l'ace di Ishikawa e Stoytchev chiama subito il primo time-out.
Errore di Asparuhov per il 4-1 di Milano che è partita meglio in questo secondo parziale. Ace di Patry per Milano che va sul 6-2 (+4). Kimerov sbaglia al servizio per l' 8-3 di Milano. Muro di Spirito per l'9-5 di Verona (-4). Errore al servizio di Spirito per l'11-6 di Milano. Ishiwaka dal centro chiude il punto del 13-8 per i padroni di casa. La BluVolley ritorna in partita sul 14-11(-3). Patry in diagonale su Kimerov segna il punto del 16-12. Ishikawa con un ace di pregievole fattura segna il 19-13. Il Video Check assegna il punto del 19-15 a Verona. Sul 19-16, Piazza chiede time-out per i suoi. Asparuhov con un mani out segna il punto del 21-17 per Verona (-4). Aguenier dal centro chiude il punto del 22-18. Sul 23-18, Stoytchev chiama time-out. Asparuhov con un mani out segna il 23-19. Il Video Check assegna il punto del 24-19 e Kozamernik chiude il set sul 25-19.




1° Set: I padroni di casa partono con il sestetto formato da Basic, Kozamernik, Sbertoli, Patry, Piano, Ishikawa e Pesaresi (ex della gara con Maar) libero. Stoytchev parte con lo starting six formato da Kaziyski, Aguenier, Asparuhov, Spirito, Jaeschke, Zanotti e Bonami libero. La gara parte subito in equilibrio con le squadre con lottano punto su punto fino all'ace di Aguenier per il 5-7 di Verona. Sul 5-8 Piazza chiama il primo time-out per i suoi. Zanotti chiude il punto del 5-9 (+4). Ace di Kazisyki per il 7-12 di Verona. Sul 7-13 per Verona, Milano chiede il secondo time-out.
Errore al servizio di Sbertoli per l'8-15 di Verona.
Patry in diagonale piega le mani a Bonami per il 10-16 di Milano e Stoytchev chiede time-out.
Piano a muro su Kaziyski per il 12-16 di Milano.
Weber sbaglia in attacco per il 13-20 di Verona. Weber mette a terrza il punto del 15-21 per Milano che resta a -6. Ace di Kaziyski che segna il punto del 15-23, confermato dal video check. Ace di Kaziyski per il 15-25 di Verona che chiude sullo 0-1 il primo set.


Le parole di coach Stoytchev: “Sono arrabbiato perché abbiamo dimostrato tanto, ma non abbiamo portato punti a casa. Al di là della partenza perfetta nel primo set, nel secondo ci siamo incastrati su una battuta slot e poi è andata male. Poi abbiamo lottato, ma ci hanno penalizzato i contrattacchi. Alla fine un videocheck assolutamente sbagliato ci ha molto penalizzato. Oggi eravamo senza Boyer, Caneschi e praticamente anche Jaeschke, se non in ricezione. Magalini ha fatto il possibile, ma sostituire tre titolari rivoluziona l’intero schema di gioco di una squadra. Cisterna? Questa settimana spero di avere di nuovo a disposizione Caneschi e Thomas, e valuteremo la condizione di Boyer. Quel che è certo è che dovremo lavorare bene perché anche domenica prossima sarà una battaglia”.

TABELLINO

ALLIANZ MILANO - NBV VERONA 3-1 (15-25, 25-19, 27-25, 25-22)

ALLIANZ MILANO: Staforini (L), Basic 15, Kozamernik 6, Daldello 0, Sbertoli 1, Weber 2, Patry 19, Piano 8, Mosca 0, Ishikawa 16, Pesaresi (L). All. Piazza

NBV VERONA: Kaziyski 25 (C), Magalini 1, Caneschi ne, Peslac ne, Aguenier 10, Asparuhov 17, Spirito 2, Jaeschke 0, Kimerov 10, Zanotti 3, Donati (L) ne, Bonami (L). All.: Stoytchev.

ARBITRI: Saltalippi, Vagni

STATISTICHE

Allianz Milano: attacco 47%, ricezione 45% (perfetta 27%), muri 11, battute: ace 3, sbagliate 14
NBV Verona: attacco 42%, ricezione 65% (perfetta 35%), muri 3, battute: ace 10, sbagliate 15

NOTE
Spettatori: 200. MVP: Sbertoli. Durata dei set: 25’, 27’, 33’, 31’.Totale: 1h 56’
 
Nessun commento per questo articolo.