CHIEVO VERONA

Chievo-Cosenza, Bentegodi
un tabù per i calabresi

30/10/2020 12:15
Il Chievo Verona di mister Alfredo Aglietti, tornerà in campo sabato pomeriggio (ore 16.00), per affrontare il Cosenza al Bentegodi nella gara valida per la 6a giornata di Serie BKT.

I precedenti casalingi però, sorridono sicuramente al Chievo: in sette gare giocate al Bentegodi (tutte in Serie B), i gialloblù hanno ottenuto ben cinque vittorie, un pareggio e solamente una sconfitta.
Il primo storico incontro tra le due formazioni risale alla stagione 1994/1995, quando il Chievo allenato da Alberto Malesani, si impose di misura per 1-0 grazie al rigore realizzato al 22' da Giuliano Gentilini.
I gialloblù ebbero la meglio anche nell'annata successiva (95/96): ancora Gentilini su rigore ad aprire le marcature nel primo tempo, poi ci pensarono Giordano e Rinino a chiudere il match sul 3-0 nel finale di partita.
Nella stagione 96/97, il match fu spettacolare: subito 1-1 in avvio di gara con botta e risposta tra Miceli e Cerbone. Cosenza di nuovo avanti per 1-2 prima dell'intervallo con il goal di Mario La Canna, ma nella ripresa ancora Cerbone su rigore e D'Angelo ribaltarono il match sul 3-2 in favore del Chievo.

L'unica vittoria del Cosenza risale alla stagione 98/99, quando alla 22a giornata i calabresi si imposero al Bentegodi con un netto 0-3, siglato da Apa e Tatti nel primo tempo e Manfredini nella ripresa.
Nella stagione 99/00, al Bentegodi matura l'unico pareggio tra le due formazioni in terra veronese. I gialloblù di Lorenzo Balestro, passarano in vantaggio alla prima azione con il goal di Eugenio Corini, per farsi raggiungere poi sull'1-1 dalla rete di Petar Zhabov, per la gioia di coach Bartolo Mutti.

Nell'annata 2000/01, alla 33a giornata, il Chievo di Luigi Del Neri si impose per 2-1 in casa, grazie ai goal all'80' di De Cesare e all'85' di Manfredini, che ribaltarono il match dopo l'iniziale vantaggio del Cosenza, siglato al 78' da Adriano Fiore.
L'ultimo precedente tra le due squadre, risale invece alla scorsa stagione (2019/20), quando i gialloblù di Alfredo Aglietti, si imposero al Bentegodi con le reti di Djordjevic nel primo tempo e di Meggiorini nella ripresa, che siglò il 2-0 finale.
Il Chievo sabato pomeriggio andrà alla ricerca della sesta vittoria contro i calabresi, ma soprattutto di tre punti che gli permetterebbero, con tutto il diritto, di inserirsi tra le candidate alla promozione diretta in Serie A.

R.C

 
Nessun commento per questo articolo.