CHIEVO VERONA

Aglietti: A Pordenone con
sacrificio e umiltà

06/11/2020 16:34
Queste le dichiarazioni del mister gialloblù, Alfredo Aglietti, alla vigilia della sfida in trasferta contro il Pordenone:

“Rispetto alla settimana scorsa non recuperiamo nessuno purtroppo. Obi è ancora out e Bertagnoli, Di Noia e Vaisanen non sono ancora pronti. Ci stiamo allenando bene e i giocatori che ho a disposizione dovranno dare il massimo.
In questa settimana abbiamo lavorato bene , cercando però di fare anche un po’ di scarico visto che arrivavamo da tre gare consecutive in cui abbiamo speso tante energie”.

“Il Pordenone è una squadra attrezzata e non sarà semplice. Lo scorso anno da formazione neo promossa, hanno fatto un grande campionato. Sono riusciti arrivare i play-off e sono andati vicini a centrare un obiettivo importante come la Serie A. Per il resto è una formazione che gioca insieme da tanto tempo, che si è mossa bene anche sul mercato prendendo un attaccante come Diaw. Questo significa che hanno ambizioni se no non ti muovi in un determinato modo.
Per loro sarà un’occasione importante per guadagnare punti, accorciando la classifica e migliorando la loro posizione attuale.
Noi non possiamo abbassare la guardia o pensare che se siamo primi dopo sei partite siamo dei fenomeni. Dobbiamo sempre cercare di mantenere questo livello di gioco e intensità , ma lo dobbiamo conquistare gara dopo gara. Dobbiamo avere umiltà , sacrificarci e avere spirito di gruppo e solo così si potrà cercare di vincere le partite”.

R.C
 
Nessun commento per questo articolo.