RICOVERATA PER COVID A 52 ANNI

Moglie Dalla Vecchia: Senza
ossigeno non respiro

08/11/2020 15:30

"Eccomi qui. Ricoverata per Covid-19 con una brutta polmonite bilaterale. Abbastanza giovane, sana, non fumatrice e soprattutto super rispettosa di tutte le regole: mascherina sempre, distanze il più possibile altrimenti FFP2, ossessionata come sempre da igiene maniacale. Probabilmente preso da Roby che, cardiopatico, era soggetto molto a rischio e per fortuna lo sta superando bene, in modo meno grave di me..." Luisa Crestani, 52 anni, moglie di Roberto Dalla Vecchia, leggenda del basket veronese, ha annunciato con un post su Facebook di essere ricoverata causa Covid (Dalla Vecchia è positivo e non ricoverato).

La 52enne ha raccontato la sua esperienza: "Dopo quasi due giorni di attesa al PS di Borgo Trento, finalmente la scorsa notte alle 2 è saltato fuori un letto e mi hanno trasferita in Borgo Roma. Mi sento in dovere di ringraziare tutto il personale, dagli addetti alle ambulanze, a tutte le infermiere, le signore delle pulizie, ai medici di entrambe le strutture... Tanta umanità e professionalità tutta insieme, davvero meravigliosi... Da tre giorni sono sotto ossigeno altrimenti non respiro... Come cambiano le esigenze nella vita, oggi desidero solo respirare. E ringraziare tutti coloro che mi hanno scritto per starmi vicino, una cosa commovente. Oltre i parenti che dai per scontato e tutti gli amici, ho trovato oltre 120 messaggi da clienti, anche persone che non sentivo da una vita e che mi scrivono anche più volte al giorno... Ho pianto tanto per tutta questa ondata di affetto! Ora penso a rimettermi, con tutto questo amore ho una forza inimmaginabile".


 
Nessun commento per questo articolo.