VIRTUS VERONA

La Samb vince al 90',
Virtus k.o al Riviera

23/12/2020 13:19

La Virtus Verona esce sconfitta per 1-0 al Riviera delle Palme contro la Sambenedettese, chiudendo con una sconfitta il 2020.

Decisivo il goal di Angiulli al 90' direttamente da calcio da fermo. Sibi ingannato da un rimbalzo, interviene male sul pallone che sbatte sulla traversa e con una traiettoria stranissima finisce in porta per la gioia dei padroni di casa.


La Sambenedettese parte forte in avvio di gara, ma è di Danti il primo squillo del match con un tiro dal limite dell'area al 21'. La risposta dei padroni di casa arriva al 28' con la coclusione di Ruben Botta che sfiora il goal con un pregevole tiro a giro di sinistro.

Squadre al riposo sullo 0-0 e pochissime emozioni al Riviera delle Palme. Partita delicata soprattutto per la Samb che doveva riscattare le ultime due sconfitte consecutive contro Matelica e Cesena.

Ad inizio ripresa Fresco inserisce Cazzola al posto di Carlevaris, per dare fisicità ed esperienza in più al proprio centrocampo.

Un minuto più tardi la Virtus ha l'occasione più nitida del match per passare in vantaggio: imbucata perfetta in area di Danti per Delcarro che calcia in diagonale, ma trova l'ottima respinta di Nobile.

Al 77' la Virtus protesta animatamente con l'arbitro, Maria Margiotta, per una trattenuta abbastanza evidente di Nobile su Delcarro, dopo un'uscita a vuoto del portiere della Samb. Qui il penalty per la Virtus poteva essere assegnato per chiara occasione da goal.

I rossoblù avevano recrimanto anche in avvio di gara per un tocco di mano in area di un difensore della Samb, ma anche in questo caso l'arbitro decide di far proseguire il gioco.

All'81' la Sambenedettese rimane in dieci uomini per il doppio giallo ai danni di Biondi e la Virtus alza il baricentro per provare addirittura a vincerla.

Ma al 90', sugli sviluppi di un calcio da fermo, ecco il jolly da tre punti per la formazione di Zironelli: Tiro diretto in porta di Angiulli, intervento maldestro di Sibi che vede la palla rotolare in porta dopo aver preso la traversa. 1-0 per i padroni di casa e tanto rammarico per la Virtus, considerata anche la superiorità numerica nel quarto d'ora finale.


La formazione di Luigi Fresco resta quindi ferma a quota 20 punti in classifica, momentaneamente ancora al 10° posto. La Virtus tornerà quindi in campo domenica 10 gennaio 2021, per affrontare la Fermana al Gavagnin-Nocini, nel match valido per la 18a giornata del Girone B di Lega Pro.


TABELLINO


Formazioni


Sambenedettese (3-5-2): Nobile, Enrici, D'Ambrosio, Biondi, Masini, Eku, Angiulli, D'Angelo (57' Lescano), Liporace (57' Malotti), Botta (92' Chacon), Lopez(74' Nocciolini)..All: M.Zironelli


Virtus Verona (4-3-3): Sibi, Pessot, Visentin, Pellacani(72' Mazzolo), Amadio, Delcarro, Bentivoglio, Lonardi, Pittarello, Carlvaris(46' Cazzola), Danti(58' Danieli)..All: L.Fresco


Arbitri: M.Marotta (Sapri), M.Toce-G.Lisi, IV uomo: F.Giaccaglia


Ammoniti: 13' Biondi, 31' Pessot, 32' Bentivoglio, 77' Angiulli


Espulsi: 81' Biondi


Goal: 90' Angiulli


Corner: 5-1


 
Nessun commento per questo articolo.