CHIEVO VERONA

Gigliotti salva il
Chievo, Venezia ripreso

30/12/2020 21:38

Il Chievo Verona non sa più vincere, ma neanche perdere. Questa volta ci ha pensato il difensore centrale Gigliotti a riportarte in equilibrio il match al 93' (1-1) ed evitare così una sconfitta pesante per la formazione di Aglietti. Il Chievo incasella il quarto pareggio consecutivo, restando però ancora fuori dalla zona Play-Off, al 9° posto con 21 punti in classifica. Il Chievo dovrà però stare attento da qui in avanti, visto che Pordenone e Brescia hanno gli stessi punti dei gialloblù.



Il Chievo parte forte in avvio di gara avendo subito una buona occasione con Djordjevic. L'attaccante clivense con un colpo di testa manda però alto sopra la traversa.

Al primo affondo del Venezia però, gli ospiti passano in vantaggio: al 9' Forte viene servito bene in area da un cross di Ferrarini, Leverbe tenta l'anticipo di testa lisciando il pallone e l'attaccante di Zanetti con il sinistro supera Semper con un tiro che entra in porta con l'aiuto del palo. Nono goal stagionale per Forte e Chievo che per la prima volta subisce un goal nel primi dieci minuti di gara.

Al 20' i gialloblù provano a rifarsi vedere dalle parti di Lezzerini, ancora una volta con Djordjevic. La punta clivense si gira bene in area ma il tiro termina alto di poco. A questo punto il Venezia prova a riportare equilibrio in campo, gestendo bene il pallone e concedendo pochissimo spazio alla fantasia dei giocatori del Chievo, soprattutto con Garritano, Palmiero e Ciciretti.

Il match si riaccende nel finale di primo tempo, con Ciciretti pericoloso direttamente su calcio di punizione. Immediata risposta degli ospiti con Johnsen che al 38' sfiora lo 0-2 con un tocco sotto che mette i brividi a Semper. L'esterno offensivo del Venezia era in posizione di fuorigioco, non rilevata dalla terna arbitrale.


Ad inizio ripresa Aglietti inserisce sia D'Amico che Rigione, al posto di Fabbro e Djordjevic. Un segnale importante per due giocatori che in questo Chievo possono fare sicuramente qualcosa in più.

Al 58' Renzetti prova a cercare fortuna con un tiro dalla distanza che impegna Lezzerini ma non permette ai gialloblù di accorciare le distanze.

Il Chievo prova a rendersi pericoloso al 74' con un tiro di Margiotta, ma il Venezia risponde subito con un colpo di testa di Johnsen su cross di Molinaro.


Negli ultimi dieci minuti Zanetti rimane senza cambi e il Venezia inzia a subire il pressing offensivo del Chievo, tutto riversato in avanti alla ricerca del goal del pari. Quando ormai la gara sembrava destinata a una sconfitta pesantissima per i gialloblù, ecco il pareggio in extremis del Chievo: sugli sviluppi di un corner, Garritano allunga di testa sul secondo palo e Gigliotti in acrobazia trafigge Lezzerini per il definitivo 1-1.


Il Chievo tornerà in campo lunedì 4 gennaio, nel primo match del 2021, in trasferta contro la Cremonese. Il match, valido per la 17a giornata, è in programma alle ore 18.00.


Chievo Verona (4-3-1-2): Semper; Mogos, Leverbe, Gigliotti, Renzetti; Garritano, Obi(78' Giaccherini), Palmiero (69' Viviani); Ciciretti (69' De Luca); Fabbro(46' D'Amico), Djordjevic (46' Djordjevic). Allenatore: Aglietti.


Venezia (4-3-3): Lezzerini; Ferrarini (61' Mazzocchi), Modolo(37' Svoboda),Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj(65' Bjarkason), Vacca (46' Fiordilino), Capello; Di Mariano, Forte(65' Bocalon), Johnsen. Allenatore: Zanetti.


Arbitri: M.Irrati (Pistoia), F.Schirru-L.Lanotte, IV Uomo: L.Maggioni


Ammoniti: 25' Palmiero, 35' Cernigoj, 74' Svoboda, 93' Bocalon


Corner: 9-2


Goal: 9' Forte, 93' Gigliotti


 
  • Uolly

    il 30/12/2020 alle 23:13 “Cajamolla”
    jeoloto jerie B