L'INTERVISTA AL DG DIEGO CAMPEDELLI

VIRTUS: IL PUNTO SUL
MERCATO ROSSOBLÙ

31/12/2020 18:58

La Virtus Verona ha chiuso una sconfitta questo 2020, nello scivolone a tempo ormai scaduto contro la Sambenedesse, lo scorso 23 dicembre.

I rossoblù hanno comunque raggiunto quota 22 punti, un grandino sotto alle squadre in zona Play-Off. Alla fine del girone d’andata mancano ancora due gare, una in casa contro la Fermana (10 gen) e la trasferta a Modena (17 gen).


Il dg della Virtus Verona, Diego Campedelli, ci fa il punto della situazione per quanto riguarda la sessione invernale di calciomercato. La sessione prenderà ufficialmente il via il 4 gennaio per concludersi l’1 febbraio:


“Arma ha qualche richiesta in Lega Pro e penso che si stia prendendo del tempo per valutare. Il Legnago si era fatto avanti, ma devono prima lavorare in uscita. Noi non abbiamo mai chiesto ad Arma di trovarsi un’altra squadra. Evidentemente non ha trovato lo spazio che si aspettava, ma se non dovesse trovare delle proposte che lo soddisfano, noi saremo ben felici che restasse qui alla Virtus.

Chiaramente se Arma dovesse partire dovremo muoverci per cercare un sostituto. De Marchi dovrebbe riuscire a rientrare in gruppo a breve ma ci vorrà ancora un po’ prima che raggiunga la forma migliore.

Stiamo valutando di andare sul mercato per cercare una mezz’ala che abbia qualità, visto che Amadio lo avevamo preso in quel ruolo ma poi lo abbiamo dovuto adattare a terzino sinistro. Manfrin sta ultimando il recupero e speriamo di averlo a disposizione per l’ultima gara del girone d’andata con il Modena.

Zecchinato?Alessio ha tante richieste importanti dalla Serie D, ma ad oggi penso che alla fine resti qui alla Virtus per giocarsi le sue carte".


 
  • Cyborgcalcio

    il 02/01/2021 alle 16:08 “Gigi Fresco Furbetto”
    ma quale Arma chiesto dal Legnago!! il Legnago ha più soldi di voi pitocchi della virtus verona e non prende i vostri scarti!