L'ACQUISTO DI LASAGNA

E adesso dove Juric
lo farà giocare?

27/01/2021 11:45

E adesso che Kevin Lasagna è arrivato ufficialmente a Verona ci si può sbizzarire a parlare di cosa potrà dare alla squadra scaligera e viaggiare con la fantasia su quanto il Verona di Juric potrà migliorare con il suo acquisto.

Iniziamo a dire che Lasagna non è un goleador: lo dicono le cifre della sua carriera. Nato il 10 agosto 1992 a Suzzara, alto 1,81, l’attaccante ha realizzato tra serie A, B e Coppa Italia appena 58 reti in sei anni e mezzo.

La sua miglior stagione in assoluto l’ha vissuta a Carpi in serie B, nel 2016/2017 quando realizzò 14 gol, mentre in serie A, il suo record è di 12 reti segnate con la maglia dell’Udinese, nel campionato 2017/18. Eppure Lasagna è un giocatore molto considerato da tutti i tecnici che lo hanno allenato e ha un grande estimatore nel commissario tecnico della nazionale Roberto Mancini che vorrebbe portarlo con sè anche per i prossimi europei.

E il perchè è presto spiegato: Lasagna è un eccezionale giocatore "verticale", cioè uno straordinario contropiedista, dotato di una velocità che permette in brevissimo di ribaltare l’azione e creare occasioni da gol anche senza azioni troppo elaborate o manovrate.

Ecco perchè Juric ha immediatamente dato il suo assenso all’acquisto e ne ha fortemente caldeggiato il suo ingaggio.

Immaginate ora un giocatore come Lasagna in una squadra che recupera palla come il Verona e che ha nel suo dna la capacità di verticalizzare immediatamete l’azione.

Come si è capito a Juric non interessa che sia l’attaccante centrale a segnare. Il suo è più un sistema di "mutuo soccorso" del gol, dove partecipano sia i trequartisti, sia i centrocampisti, sia gli attaccanti.

Ed eccoci quindi al secondo punto della questione. Potrà Lasagna giocare anche con Kalinic in campo? E la risposta è ovviamente sì, trattandosi di un giocatore molto adattabile, dinamico, che può fare sia la seconda punta ma anche giocare alle sue spalle, pronto a sfruttare spazi e corridoi che si creano.

A Verona, Lasagna potrebbe trovare nel gioco di Juric anche quella consacrazione come goleador che non ha mai avuto fino ad oggi. E vincere anche questa sfida. (g.vig.)


 
  • Pagine:
  • 1
  • 2
  • Penzo11

    il 28/01/2021 alle 21:42 “Incline A Tutto”
    Vero, ed era ovvio: arrivati in A in maniera totalmente 8naspettata, cin San Aglietti che aveva sostituito Asen Grosso Da Brodo. Secondo me ogni tanto ci vuole anche c***, come in questo caso, perché Juric era stato,preso per la B
     
  • Inclineatutto

    il 28/01/2021 alle 14:34 “Penzo11”
    san Juric che nessuno voleva...
     
  • Penzo11

    il 27/01/2021 alle 22:08 “Cro Manzini”
    Bilancio in regola, società economi come te sana....e te credo, è 7 anni che incassa! L unico merito, se vogliamo, è quello di avere assunto per la serie B e grazie ad Aglietti essersi trovato a sorpresa in A. Tutto il resto è San Juric
     
  • Solohellas

    il 27/01/2021 alle 19:12 “Incredibile....”
    Lamenti fino a ieri che non avevamo giocatori......oggi il problema diventa l'esubero?......mah!!! Tra infortuni squalifiche e partite da giocare in maniera diversa tutti troveranno spazio. Se questo é un problema...... Sempre e solo forza Hellas.
     
  • Gianni

    il 27/01/2021 alle 18:52 “Difficile Con Kalinic”
    Lasagna per me è un ottimo acquisto, mi sono espresso già in più occasioni al riguardo, credo però che in partenza Juric non lo schiererà così spesso in coppia con Kalinic... considerando gli intoccabili Zaccagni (ci mancherebbe!) e Barak e gente sulla via del recupero come Lazovic, si rischierebbe probabilmente di sbilanciarsi troppo.. però è molto suggestiva come ipotesi quella di vederli tutti insieme... però poi chi starebbe fuori? tra gli irrinunciabili a mio avviso va inserito anche Tameze... ps che bello però, averne di questi problemi
     
  • Ale75

    il 27/01/2021 alle 18:05 “Forse Un Altro...”
    ..trequartista/mezzala...ma benassi?
     
  • Loris Cuccarolo

    il 27/01/2021 alle 17:26 “Kalinic”
    Non giocherà 90 minuti.se tornasse 60 ai suoi livelli... Poi c'è anche Favilli. Non farà mica una carriera da infortunato..sperare non costa nulla. Il posto per Lasagna c'è.. Piuttosto vedo Salcedo fuori gioco, per il secondo anno. Juric deve pensarci, è un suo pupillo....
     
  • Johntra

    il 27/01/2021 alle 16:25 “3-5-2 La Butto Li”
    silvestri, Di marco, magnani , faraoni lazovic , veloso(ilic), tameze, davidowidz, Zaccagni Kalinic , Lasagna. Secondo mi ghe fasen male a tanti.
     
  • Basta

    il 27/01/2021 alle 16:00 “Meno Male Che Ci Sono Questi Pensieri”
    Praticamente la costante è stata: chi non è infortunato?
     
  • Alessio

    il 27/01/2021 alle 14:03 “Chissà”
    che lo faccia giocare al posto di Silvestri?