CHIEVO VERONA

Chievo, sfida al Brescia
per mantenere la vetta

13/02/2021 12:00

Il Chievo Verona di Alfredo Aglietti, tornerà in campo domenica 14 febbraio, ore 18.00, per affrontare il Brescia al Rigamonti nella gara valida per la 23a giornata di Serie BKT.


I numeri del Chievo parlano chiaro e mandano un segnale forte a tutte le altre concorrenti per la corsa alla Serie A. Il 13° risultato utile consecutivo (1-0 alla Reggiana), ha permesso ai clivensi di agganciare il Monza in 2a posizione, a quota 39 punti. Una posizione che a fine stagione, garantirebbe la promozione diretta nella massima serie e ora il Chievo dovrà provare a conquistarla da qui alla fine del campionato. L' attuale tecnico clivense, Alfredo Aglietti, è il secondo di sempre nella storia della società veronese, per media punti a partita (1,63).

Una media straordinaria che gli consente di stare davanti anche a Luigi Delneri, Rolando Maran e Domenica Di Carlo.

Meglio di Aglietti ha fatto solo Beppe Iachini nella stagione 2007/08 ( promozione in A), con una media di 1,69 punti a partita.


Al Rigamonti si troveranno di fronte un Brescia, quello di coach Clotet, che invece non vince una gara da ben 6 giornate. Dopo quattro k.o di fila, il Brescia è riuscito a strappare due pareggi nelle ultime due uscite, 3-3 con il Cittadella e 2-2 a Lecce. Due punti che non hanno risolto però la difficile situazione del Brescia, inchiodato in fondo alla classifica, a -1 dalla zona Play-Out. Per i padroni di casa, la sfida con il Chievo sarà una di quelle da non sbagliare, per non aggravare ancora di più la situazione.


Dall'altra parte ci sarà però un Chievo consapevole della propria forza e che non avrà nessuna intenzione di fare sconti, ora che ha trovato compattezza ed equilibrio nel gruppo. Il Chievo cerca quindi il 7° risultato utile fuori casa, anche se in sei gare sono arrivati 5 pareggi e una sola vittoria (0-2 con la Cremonese alla 17a gg). Il Brescia invece non vince al Rigamonti da circa un mese (3-1 alla Reggiana - 13a gg).


Il tecnico Clotet dovrebbe avere di nuovo a disposizione sia Van De Looi che Papetti, entrambi out per squalifica contro il Lecce di Corini. Lavoro differenziato per Donnarumma e Spalek, ancora in dubbio per la sfida contro il Chievo.

Più tranquilla invece la situazione per Aglietti, che potrebbe schierare dal primo minuto Garritano sulla fascia sinistra. Potrebbe rivedersi anche Gigliotti in difesa, con uno tra Rigione e Leverbe ad affiancarlo. In attacco potrebbe essere riconfermato De Luca, con un ballottaggio tra Fabbro e Margiotta per completare la coppia d'attacco. La coppia più prolifera per ora è appunto quella formata da De Luca e Margiotta, con 4 a testa. Segue Djordjevic a 3 e Fabbro a 1.


Nel match d'andata fù un goal di Luca Garritano al 34' a sbloccare la sfida al Bentegodi e regalare al Chievo l'intera posta in palio. Sabato prossimo, 20 febbraio, il Chievo ospiterà al Bentegodi il Monza di Galliani e Berlusconi. I gialloblù dovranno arrivarci nella miglior situazione mentale e di classifica possibile. Vincere a Brescia sarebbe quindi fondamentale per arrivare al meglio allo scontro diretto del prossimo turno, il primo vero spartiacque della stagione clivense.


(R.Cat.)


 
Nessun commento per questo articolo.