BASKET A2

La nuova prima di
Ramagli: sfida a Biella

14/02/2021 09:10

Oggi, domenica 14 febbraio, palla a due alle 18: la Tezenis Verona torna in campo per un nuovo appuntamento di regular season. I gialloblù di coach Ramagli saranno impegnati a Biella, dove il tecnico esordirà nella sua seconda avventura con la Scaligera Basket.

Per Ramagli una gara doppiamente particolare, essendo anche un ex dell’incontro: “Torno ad allenare una partita praticamente dopo un anno, quindi è per me un’emozione anche perché torno su un campo e in una città che mi è tanto cara; a Biella ho allenato per 6 anni, abbiamo vinto un campionato di A2, in cui ero assistente, e abbiamo fatto 5 bellissime stagioni in serie A, in cui io ero capo allenatore. Loro sono una squadra che ha delle specifiche molto chiare: sono una squadra giovane, di grande energia, ben allenata. Non conosciamo ancora le loro dinamiche nelle rotazioni perché hanno avuto problemi di Covid, quindi potrebbero esserci giocatori al rientro o no, ma questo non cambia la struttura di squadra. E’ una squadra che ti attacca su 28 metri, che difensivamente ha anche la capacità di proteggersi con difese tattiche, però credo che in questa partita noi dovremmo essere attenti a noi stessi".

Ramagli ha concluso: "Dobbiamo cercare di proporre un’identità di gioco nelle due metà campo che per noi è fondamentale se vogliamo pensare di risollevarci da una situazione che in questo momento non è la situazione che tutti volevano vivere. Per primi siamo noi, io sono arrivato da due giorni, però è chiaro che qualche corda tecnica dovremmo toccarla, molte corde caratteriale dovremmo toccarle, perché è assolutamente fondamentale che si abbia una risposta soprattutto da questo punto di vista. Dal punto di vista emotivo e caratteriale è importante che facciamo vedere una faccia che non è la faccia che sempre abbiamo avuto in questo ultimo periodo, anche se poi in realtà ci sono state belle facce in alcune partite. Questo up and down dal punto di vista emotivo è secondo me uno degli elementi che va curato in fretta".


 
Nessun commento per questo articolo.