BASKET A2

Tezenis rialza la testa,
Assigeco k.o. 83-65

21/02/2021 18:05

L'Agsm Forum sorride a Ramagli che trova la vittoria contro l'Assigeco. La Tezenis piega Piacenza 83-65. Ora la Scaligera respira in classifica, salendo a quota 14 punti. Tra i migliori gialloblù Tomassini (21 punti), Jones (15 punti) e Candussi (14 punti).

ULTIMO QUARTO. La Tezenis mantiene le distanze ma sul 66-53 Candussi commette il quinto fallo che gli costa la panchina prima della fine. Piacenza prova la rincorsa ma Tomassini la spezza con una bella tripla a 5 minuti dalla fine (71-57). Gli emiliani provano ancora la rimonta ma vengono bloccati dai canestri di Greene e Rosselli (75-61). Jones allunga ancora: Massone prova ad accorciare (79-65). Scorrono i secondi e Verona mantiene il vantaggio. All'Agsm Forum finisce 83-65 per la Tezenis.

TERZO QUARTO. Piacenza prova a risalire la china e accorcia fino al -18 (46-28). La Tezenis si sblocca con Tomassini ma poi si fatica a segnare. A 5 minuti dalla fine del quarto segna Severini in contropiede mantenendo ancora un considerevole distacco sul +20 (54-34). Mcduffie risponde con un canestro di rabbia, Verona rallenta un po' troppo e Piacenza rimonta e torna in partita dopo il canestro di Carberry che vale il -9 (56-47). La Tezenis si rimette in moto con un mini-break da 5-0 e con Pini è 61-47. Sulla sirena poi segna Guariglia per l'Assigeco: a 10 minuti dalla fine è 61-49 per Verona.

SECONDO QUARTO. La Tezenis sorprende l'Assigeco e con un parziale di 8-0 allunga fino al 34-19 (+15). Piazenza si sblocca solamente dopo 5 minuti, a metà del quarto, ma Verona continua a dominare: segna canestri a raffica e difende perfettamente quando Piacenza ha la palla in mano. Dopo il canestro di Tomassini è 38-21 per i gialloblù e non bastano due time-out emiliani per recuperare: l'Assigeco arranca ancora e con Guglielmi, la Scaligera vola sul 46-24. Una grande Tezenis in questo primo tempo.

PRIMO QUARTO. Prima di Ramagli all'Agsm Forum in questa stagione. La Tezenis, contro l'Assigeco Piacenza, parte col quintetto formato da Tomassini, Greene, Severini, Jones e Candussi. Greene inaugura il match ma Mcduffie impatta subito per gli emiliani (2-2). Si gioca punto a punto. Piacenza prova ad allungare con Carberry (11-13). Verona rimonta sul finire del quarto e con Candussi vola sul 21-18. Rosselli in chiusura, su assist di Pini, chiude il quarto sul 26-19 per la Tezenis.

L.VAL.


 
  • Torio

    il 21/02/2021 alle 22:10 “Di Nuovo Qua!”
    Sono felice della ottima vittoria, ci voleva e ne arriveranno altre, basta che Greene torni se stesso e che si migliorino le percentuali. W Ramagli/Frosini? Henry ghé sito??
     
  • Mike

    il 21/02/2021 alle 21:13 “Cambio Usa”
    Bella e convincente partita sopratutto in difesa. Non mi convince Greene.....avere un’altra guardia che garantisce punti ma sopratutto continuità sarebbe l’ideale per affrontare gli eventuali play off...come vorrei tanto veder giocare a Verona Brandon Triche. Esperienza del campionato italiano sia in A1 che in A2....l’ultimo anno a Capo D’Orlando premiato come MVP del campionato.
     
  • Michele

    il 21/02/2021 alle 20:42 “Guai Vendere Bobby!”
    Squadra tonica, difesa ineccepibile, grande lavoro di Ramagli: bravo! Jones in gran spolvero...sarebbe un grave errore rescindere con lui...piuttosto inesistente Greene...per una guardia gran brutte prestazioni da parecchio tempo...con una guardia in palla, saranno play off sicuri! Bene, bene...squadra che diverte, lotta sotto canestro (bene non insistere da tre!) con Pini in gran crescita, Guido ispiratore, Tomassini play e guardia sublime, Candu diminatore sotto le plance! Bravo Ramagli e benvenuto a Frosini, gran bell’innesto in società...uno competente come lui serviva!